Viaggio

Itinerario delle cinque lagune di Gredos

Erano passati tre anni dalla mia ultima visita a cinque lagune di Gredos. Mi mancavano ricordando le sue acque cristalline, la tranquillità che regna e il gran numero di capre di montagna che vivono in questo luogo. Un posto unico nel centro della Spagna, ideale per trascorrere un fine settimana lontano dal trambusto della capitale e soprattutto se vogliamo sfuggire alle alte temperature estive.


Cinque lagune di Gredos

Itinerario delle cinque lagune di Gredos

Siamo nel Sierra de Gredos, la catena montuosa con le vette più alte del Sistema Centrale, come la vetta Almanzor con i suoi 2592 m di altezza. Ávila È la provincia che copre la maggior parte della catena montuosa e che contiene il Parco naturale della Sierra de Gredos, dove si trovano le cinque lagune.

Le lagune sono di origine glaciale e rimangono ghiacciate durante l'inverno e all'inizio della primavera, l'estate e l'autunno sono i mesi ideali per visitarle. Non solo perché sono scongelati, ma perché il numero di ore di luce del giorno è maggiore, fondamentale per un percorso così lungo.

il itinerario delle cinque lagune di Gredos Può essere fatto in diversi modi, ma forse due sono i più utilizzati. Una parte del Piattaforma Gredos e l'altro dalla città di Navalperal de Tormes.

Percorso delle cinque lagune dalla piattaforma Gredos

È forse il percorso più comodo e a sua volta il più bello di tutti. Purtroppo ha un impedimento ed è necessario avere 2 auto o salire su un taxi per ritirare il nostro veicolo. Tieni presente che inizia alle Piattaforma Gredos e finisce in Navalperal de Tormese ha il vantaggio di poter vedere il file Laguna Grande oltre a cinque lagune. Questo itinerario Può essere fatto in un solo giorno, 2 e anche 3 giorni se andiamo in un piano tranquillo e vogliamo fare qualche picco dei dintorni. La cosa normale è farlo in 2 giorni.

Questo percorso è stato finalmente la nostra opzione.


Laguna Galana - Cinque lagune di Gredos

Itinerario delle cinque lagune da Navalperal de Tormes

È forse il più usato, semplicemente perché hai solo bisogno di un veicolo e lo lasceremmo dentro Navalperal de Tormes. Può essere fatto in due modi diversi e questo dipende dai giorni che vuoi trascorrere, di solito 1 giorno o 2 se vuoi andare in un piano comodo e senza fretta.

Molti fanno il percorso salendo direttamente a cinque lagune da Navalperal e finalmente dormendo lì, anche se se hai le gambe forti potresti farlo in un solo giorno, anche se non ti divertiresti troppo, specialmente durante il giro monotono. Questo itinerario è anche descritto in questo articolo dalla discesa dalle cinque lagune alle corse navali lungo lo stesso percorso.

Un'alternativa interessante e difficile è salire alla Laguna Grande de Gredos da Navalperal (sì, c'è una strada), fare una notte lì e il giorno successivo andando nelle cinque lagune, pernottando ancora una volta o scendendo direttamente a Navalperal.

Itinerario delle cinque lagune di Gredos

Siamo sotto una delle estati più calde degli ultimi anni ed è stato proprio in quel momento che abbiamo deciso di fare la ruta delle 5 lagune. Lo avevamo già fatto in precedenza, ma questa volta volevamo farlo diversamente, usando due veicoli e iniziando / finendo in posti diversi.

Iniziamo nel Piattaforma Gredos, nel termine comunale di Navacepeda de Tormes, anche se la maggior parte delle persone prende l'ingresso da cui parte Fori del Biancospino. L'accesso alla piattaforma era gratuito fino al Consiglio di amministrazione di Castiglia e Leon ha deciso di mettere un pedaggio 2.5€ per veicolo Peggio ancora, se fai il percorso con due veicoli, quando tocca a te ritirarlo dovrai pagare di nuovo ...

Dalla piattaforma che abbiamo 2 ore alla Laguna Grande de Gredos, dove il Rifugio Elola. È un viaggio confortevole grazie alla larghezza della strada e alla sua efficienza. In effetti abbiamo due fonti che possiamo usare per ricaricare le nostre mense.

Dopo aver lasciato il parcheggio prendiamo una ripida rampa costruita con pavimentazione in pietra. Questo si congela curiosamente in inverno e sembra una vera pista di pattinaggio.

Una volta terminata questa prima rampa, raggiungiamo la deviazione che porta alla porto di Candeleda, che non dovremmo prendere. Pochi metri più avanti c'è un'altra deviazione per ilRifugio Reguero Llano, che ignoriamo anche.


Cammino dalla piattaforma Gredos

Da qui la strada è facile e non ci resta che seguire le indicazioni. Attraverseremo un ponte e da lì ricominceremo a salire fino a raggiungere una fonte chiamata fontana degli scavatori, dove possiamo fare una piccola pausa. A questo punto non ti resta che percorrere altri 500 metri per raggiungere la cima della montagna (2180 m) e iniziare verso la Laguna Grande. La discesa è lunga, ma i panorami del Circo di Gredos Sono spettacolari e compensano tutti gli sforzi fatti.


Laguna Grande de Gredos - Immagine scattata nella tarda primavera

La nostra idea era quella di fare il percorso in un piano rilassante e in effetti questa prima parte della strada era fatta di notte, poiché la nostra idea era quella di passare la notte ai piedi della Laguna Grande, solo un paio di centinaia di metri dopo il cartello che segna la deviazione a cinque lacune. Occhio a quello il campeggio è proibito a Gredosanche se se posizioni il negozio al crepuscolo e lo sollevi all'alba di solito chiudono un occhio.


Laguna Grande de Gredos

Il giorno successivo, quando il sole iniziò a stabilirsi nel nostro accampamento di fortuna, ricominciammo il percorso in direzione nord ai piedi del Risco nero, dove c'è un piccolo porto che abbiamo dovuto scalare fino a raggiungere il prato delle gole, punto in cui la strada è divisa in due. Uno a cui andareTesta del Nevada e un altro verso cinque lagune.


Cinque lagune di Gredos

Questa salita è forse la più dura del percorso, superando quasi 500 metri di dislivello in soli 3 chilometri. Come il primo stadio ... i panorami sono spettacolari, avvistando le piramidi verticali del Hill of the Orchards e il Falesia Moreno.


Cinque lagune di Gredos

Abbiamo finalmente raggiunto il passo che ci avrebbe portato alle cinque lagune. Situato a 2362m, è un buon punto su cui arrampicarsi la Galana, la seconda vetta più alta di Gredos. Da qui restavano solo 30/45 minuti fino alle cinque lagune, in particolare fino al Laguna di Cimera, il più grande di tutti.


Cinque lagune di Gredos

Dopo poco più di 3 ore siamo arrivati ​​a cinque lagune e abbiamo deciso di trovare un buon posto per allestire il campo. Avremmo sicuramente potuto continuare fino a navalperal, ma l'idea era di passare la giornata e fare il bagno nei laghi.


Laguna di Cimera

Controlliamo il Laguna di Cimera e abbiamo visto che dovevamo aggirarlo per trovare un buon posto dove accamparci. Certamente ci sono buchi e alcuni sono molto buoni, ma stavamo cercando qualcosa di più ampio e con più erba.

Continuiamo alla prossima laguna, la Galana, dove a metà strada c'è una spianata ideale per allestire diversi negozi, ma contro di essa non si trovava ai piedi del lago. Per questo motivo proseguiamo in avanti e occupiamo un'ottima buca sulla riva di questo lago.


Laguna di Galana

Dato che avevamo camminato a malapena per 3 ore e mezza, ero piuttosto irrequieto, così ho iniziato a scalare una delle cime che fiancheggiano il circo delle cinque lagune, in particolare il Picurucho 2415 m di altezza e con viste incredibili. Questo picco si trova dietro il Laguna di Cimera E ha una forma piramidale.


Laguna di Cimera

Lasciai il campo e iniziai a costeggiare la laguna di Cimera sul lato destro. il Picurucho Era anche su questo lato, proprio alla fine di una ripida rampa in pietra che possiamo vedere nella foto sopra.


Cinque lagune di Gredos

Stavo iniziando a lasciare indietro le cinque lagune e il panorama era davvero bello. Faceva molto caldo e non mi lasciava fermare per molto tempo, quindi ho deciso di attaccare direttamente la cima, che ho raggiunto dopo poco meno di un'ora.


Cinque lagune di Gredos

Superato una bellissima cresta ho raggiunto la punta del Picurucho dove c'era un panorama spettacolare. Mi sono preso 10 minuti di relax e sono sceso il più velocemente possibile per fare un buon bagno nel Laguna di Galana. Era tempo di riposare fino al giorno successivo, anche se c'è sempre un posto dove scattare una foto notturna ...


Laguna di Galana

Sono le 8 del mattino e ci sono ancora un paio d'ore perché il sole entri nel circo delle cinque lagune. Approfittando delle basse temperature iniziamo a camminare e raggiungiamo rapidamente la 3a laguna, la laguna media, più piccolo dei due precedenti.


Laguna media

Continuiamo a quanto segue fino a raggiungere il Lagune di Brincalobitos e Bajera, vai nomi! Ora scendeva solo a valle, a sinistra, il Pinar Gorge, sebbene l'ideale sarebbe stato di percorrere il sentiero nella laguna di Galana, ma poiché volevamo vedere il resto delle lagune non c'era altra scelta che percorrere questo sentiero tortuoso.


Laguna Brincalobitos e Laguna Bajera

Dopo la ripida discesa raggiungiamo un sentiero abbastanza comodo e ben segnalato. Ciò non ha avuto perdite e tutto ciò che dovevamo fare era andare su e giù.


Pinar Gorge

Siamo arrivati ​​all'ultima laguna che avremmo visto durante il tour, il laguna di ginestra. Poco profondo ma con magnifici prati verdi dove riposare.


Laguna de la Escoba - gredos

D'ora in poi la strada diventerà abbastanza monotona e senza storia da raccontare, tanto più quando arriveremo al rifugio Barranca. Un percorso di oltre 8 chilometri Sotto un sole cocente passiamo senza dolore o gloria fino a raggiungere il parcheggio.


Pinar Gorge

Questo inferno è ciò che quegli escursionisti che scelgono di lasciare l'auto devono viaggiare due volte Navalperal de Tormes e tornare indietro allo stesso modo. Un calvario Fortunatamente, alla fine della strada ci sono molti posti dove rinfrescarsi e proprio dove l'auto è lasciata, un piccolo bar sulla spiaggia con una fontana d'acqua molto fresca.

Capre di Gredos

A Gredos ce ne sono molti capre Sfortunatamente, sono stati addomesticati a livelli insostenibili, dal momento che molti alpinisti li nutrono senza pensare alle conseguenze che ciò può avere. Si prega di non dare da mangiare agli animali selvatici.


Capre di Gredos

Dati pratici Rotta verso le cinque lagune di Gredos

Quando andare

È un percorso molto lungo per l'inverno e l'ideale è avere il massimo numero di ore di luce, quindi l'ideale è farlo alla fine della primavera o durante l'estate o l'autunno.

Come arrivare

Dalla città di Fori del Biancospino prendiamo la deviazione che indica "Gredos Platform", facilmente visibile poiché proprio accanto c'è una statua con una capra di montagna. Una volta raggiunta la piattaforma lasciamo l'auto per iniziare il percorso. Se non abbiamo una seconda auto, possiamo prendere in considerazione l'idea di salire e scendere Navalperal de Tormes o chiama Taxi Gredos.

Non hai un'auto a noleggio da € 20 o € 30 puoi trovare qualcosa di piccolo al giorno. Nella sezione delle offerte che abbiamo raccolto forse un po 'di pizzo se ne hai bisogno.

Cosa indossare

Il percorso si svolge in estate e spendiamo grandi quantità di acqua, la maggior parte viene estratta da corsi d'acqua e laghi dopo averla purificata. Inoltre, è necessaria un'alta dose di protezione solare, come protezione solare, cappello, ..., ecc.

Dove dormire

Sulla strada abbiamo 2 rifugi e diverse aree in cui bivacco. Il primo rifugio, il Rifugio Elola Si trova nella Laguna Grande e viene salvato. Il secondo è il Rifugio Barranca, senza guardia e che si trova a metà strada tra Navalperal e le cinque lagune, quindi è improbabile che lo userete.

Il campeggio non è permesso, figuriamoci rifiuti ovunque. Tuttavia, se metti un negozio al crepuscolo e lo raccogli all'alba, di solito non hai problemi.

Quanto costa?

Devi solo accedere al parcheggio della piattaforma (2.5€), che dovremo pagare due volte se andiamo con due auto o ne prendiamo una che abbiamo lasciato dopo aver terminato il percorso.

Ringraziamenti

A Javier e ai ragazzi di Viaggiamo insieme per averci reso un'ottima compagnia.

Video: RUTA AL CIRCO DE GREDOS,Laguna Grande (Febbraio 2020).