Viaggio

Rotta verso la Nevada Head da Navalperal, Gredos

Pin
Send
Share
Send
Send


Abbiamo scalato la Nevada Head in molte occasioni, soprattutto in inverno, ma non l'abbiamo mai fatto rotta per Cabeza Nevada da Navalperal de Tormes. Un po 'più lungo del precedente, con l'incentivo di esplorare paesaggi sconosciuti della Sierra de Gredos.


Testa del Nevada in inverno

Rotta verso la Nevada Head da Navalperal de Tormes a Gredos

La rotta per il Nevada Head (2426m) o Mogota del Cervunal di Navalperal de Tormes è un compito lungo e piuttosto impegnativo. In estate le temperature sono alte e l'ombra brilla per la sua assenza in gran parte del tempo. Per un percorso di oltre 20 chilometri e oltre 1300 metri di dislivello, è importante una buona pianificazione. Sono tra le 7 e le 8 ore di distanza, con acqua a metà strada e un piccolo rifugio dove potremmo persino passare la notte. Questo a proposito molto vicino a una laguna che è stata quasi secca da metà giugno.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Il percorso inizia da un parcheggio situato in Navalperal de Tormes nella Sierra de Gredos (Ávila). È contrassegnato come le cinque lagune e c'è spazio per 30/40 veicoli. Può essere riempito, anche se non è frequente. La maggior parte delle persone che parcheggiano qui sono perché fanno una laruta a 5 lagune, sono pescatori, persone che vengono a rinfrescarsi nel fiume e in alcune rare occasioni per andare al Laguna Grande de Gredos.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal de Tormes a Gredos

Il percorso per Cabeza Nevada non è segnalato dal parcheggio, quindi dovresti prendere una mappa o un GPS. Sulla strada ci sono indicazioni, ma mai su questa montagna. Tuttavia, parte del sentiero è in buone condizioni, ad eccezione della zona rocciosa che abbiamo trovato da 2000 metri, più o meno oltre un rifugio.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal de Tormes a Gredos

Dopo aver lasciato il parcheggio e aver attraversato un ponte sulfiume Tormes, svoltiamo a destra lungo il sentiero segnato. Saliamo un piccolo pendio fino a trovare a casa di pietra e finiamo per attraversare un altro fiume, il Gola di Gredos dove ci sono alcune piscine dove fare il bagno.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal de Tormes a Gredos

Attraversando il fiume cammineremo lungo uno stretto sentiero d'ombra con la gola della gola di Gredos alla nostra sinistra. Se abbiamo bisogno di acqua, è un buon punto per raccoglierla poiché non troveremo più acqua dopo diversi chilometri. A proposito, su questo percorso vediamo sullo sfondo il Nevada Head ancora molto lontano.


Nevada Head di Navalperal de Tormes

Attraverseremo di nuovo il torrente (terzo ponte) e finiremo ad un incrocio dove ci sono diversi segnali. Laguna Grande e cinque lagune, ma nessuna a Nevada Head. È qui dove ci rivolgiamo alle cinque lagune e passato a malapena 10/15 metri Se ricordo bene, c'è un sentiero alla nostra sinistra che inizia a salire a zigzag. Prendiamolo.


Nevada Head di Navalperal de Tormes

Cominciamo a scalare lo zig-zag tra cespugli e piornos, con un percorso ben calpestato e con un nastro di plastica abbandonato di qualche razza…. qualcosa di tristemente comune nella Sierra de Gredos.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Una volta in cima alla prima collina ne vedremo un'altra che dovremo scalare e dietro di essa ne avremo un'altra e un'altra. Pertanto non disperare, la strada è monotona ma sta guadagnando incentivi mentre ci avviciniamo alla testa nevosa.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Sulla strada attraverseremo un'interessante striscia di marmo, molto bianca e che sembra neve da lontano. Quindi arriveremo a un ruscello dove la strada diventa più fastidiosa quando corre lungo un fiume (alla nostra sinistra) e termina in una valle interessante dove c'è un riparo (Cabina Cervunale).


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Da qui la strada è inesistente e devi cercare attentamente le pietre miliari per seguire la strada giusta, che non è sempre facile. L'abbiamo perso sulla strada ma al ritorno l'abbiamo trovato facilmente. In ogni caso, abbiamo tracciato una rotta che non è andata male per noi.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Con la testa innevata già in piedi, abbiamo la parte più difficile. Quello in cui dobbiamo cercare la vita per superare un numero infinito di rocce fastidiose che non facilitano il percorso. Anche così i panorami sono molto buoni e questo brutto drink diventa molto leggero.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Dopo questo raggiungeremo la cima, che sembra un po 'più alta della cima della testa nevosa, ma una volta arrivati ​​a questo vedremo che è qualche metro più in alto. Siamo già nel vertice innevato e lo abbiamo caricato da Navalperal.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Da qui i panorami sono molto buoni. Puoi vedere perfettamente parte del circo delle cinque lagune sulla nostra destra e sulla sinistra la grande laguna. Nel mezzo della Galana, l'Almanzor, ...


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal de Tormes a Gredos

Già indietro, sebbene potessimo farlo in modo circolare se scendessimo nel circo delle cinque lagune, decidemmo di tornare sulla stessa rotta. Naturalmente, abbiamo colto l'occasione per vedere quanto era gialla la Sierra de Gredos (giugno) con molti dei suoi piornos di fioritura.


Rotta verso la Nevada Head da Navalperal

Dati pratici

Quando andare

Non è una montagna complicata, quindi puoi visitarla tutto l'anno, soprattutto senza neve. In inverno ci sono buoni piatti di ghiaccio e neve dura che ci costringeranno a trasportare ramponi e piccozza.

Come raggiungere il parcheggio Navalperal de Tormes

Se veniamo da Hoyos del Espino, quando attraversiamo Navalperal dobbiamo attraversarlo fino alla fine fino a quando non vediamo il segno del "percorso delle cinque lagune". Questo ci farà attraversare l'intera città nella direzione opposta. Alla fine la strada inizierà fino a trovare una strada che ci lascerà nello stesso parcheggio.

Suggerimenti

Percorso lungo che dovrebbe essere presto per farlo. In estate il sole colpisce molto forte e le ore di mezzogiorno sono molto difficili.

Consigli stagionali

Inverno

  • Pantaloni lunghi, camicia termica e pile
  • Cappellino e guanti
  • Primaloft se hai freddo
  • Impermeabile o terzo strato per vento o pioggia
  • Stivali lunghi e calze invernali
  • Ramponi e piccozza.
  • Cappello duro
  • Corda per la sezione finale.
  • Torcia o frontale. il Il diamante nero per esempio è eccellente
  • Leggings se c'è neve. Ecco un buon esempio di Leggings e occhi con taglia.
  • Zaino da almeno 30 litri
  • Bastoncini da trekking
  • Mappa /GPS. Senza questo, non presentarti nemmeno. Come GPS, il nostro consiglio è Garmin GPS 64

In inverno i percorsi sono generalmente più lunghi se c'è neve, quindi calcola 1 o 2 ore in più.

Estate

In estate questo punto di montagna è generalmente molto secco e molto caldo. Per il materiale che consigliamo

  • Si consigliano pantaloni lunghi. Ci sono fastidiosi piornos nella zona ....
  • Occhiali da sole e berretto polarizzati
  • Protezione solare
  • Acqua in quantità e cibo.
  • Mappa / GPS

Altre piste per Nevada Head

 

Altri percorsi nella sezione escursionistica e Gredos


Video: Diseño web en españa (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send