Viaggio

Nuova Zelanda Il fiordo nascosto di Doubtful Sound

Pin
Send
Share
Send
Send


Suono dubbioso. A sud di Nuova Zelanda nasconde uno dei fiordi più belli e nascosti del paese, Suono dubbioso. Forse la sua lontananza e il suo difficile accesso rendono il tuo vicino Milford Sound (3 volte più breve e 10 volte più piccolo) attirano la maggior parte dei visitatori. Due navi e una strada leggendaria ci porteranno in questo luogo nascosto che è stato curiosamente esplorato per la prima volta dai navigatori spagnoli.


Suono dubbioso

Nuova Zelanda Il fiordo nascosto di Doubtful Sound

Suono dubbioso o Fjord of Doubt, è stato chiamato dopo di lui Capitano Cook durante la sua esplorazione nelle terre della Nuova Zelanda. Lo chiamava così perché semplicemente non voleva entrare nel fiordo perché era in un fitto labirinto di armi d'acqua e, peggio ancora, del vento. Questo potrebbe non soffiare verso il mare e lasciarli rinchiusi al suo interno.

Non è stato fino all'anno 1773 quando una spedizione scientifica comandata dagli spagnoli Alejandro Malaespina Ho deciso di entrare nel fiordo. Grazie a questa impresa, molti degli isolotti che contiene Suono dubbioso Hanno un nome spagnolo.

Raggiungere il fiordo non è facile. Per iniziare l'unico modo è attraverso a tour organizzato che ha un costo di circa € 150 e la sua ragione è molto semplice, non accessibile dalla strada. Per raggiungerlo, dobbiamo prima attraversare il Lago Manapouri e una volta dall'altra parte, usa una strada (Willmot Road) che è stato realizzato esclusivamente per costruire una grande centrale elettrica all'interno della montagna. Logicamente questa strada non conduce da nessun'altra parte. Una volta attraversata la strada arriveremo all'inizio del fiordo.


Lago Manapouri

Ma facciamo una sottosezione in Lago Manapouri e nel Centrale elettrica. Il primo è considerato il lago più bello della Nuova Zelanda e il più grande dell'Isola del Sud. Personalmente sembra un altro fiordo ed è molto difficile differenziarlo. Alla fine di questo lago è il Centrale elettrica sotterranea ... Sì, sottoterra. All'inizio del 20 ° secolo, un ingegnere di nome Peter Hay Ha avuto l'idea di sfruttare il flusso d'acqua che collega il lago Manapouri sottoterra con Doubtful Sound.

A quel tempo era un compito impossibile e non fu fino al 1963 quando fu deciso di costruire un'impresa del genere e finirla nel 1971. Dato il luogo remoto in cui si trova, doveva essere costruita una strada che unisce il fiordo con il lago e con esso trasportare il materiale necessario per costruire la pianta. Ci sono volute molte vite, principalmente a causa di fattori meteorologici.

Oggi è diventata una delle principali fonti di energia sull'isola meridionale.


Centrale elettrica

La strada tra il lago e il fiordo (Wilmot Road) è piuttosto bello e allo stesso tempo chiave nel nostro viaggio. In esso è un passo di montagna Wilmot pass (completamente nevicato in inverno e in primavera), che ha una vista privilegiata su Doubtful Sound.


Suono dubbioso dal Willmot Pass

Scendendo dal porto vedremo come la vegetazione inizia a cambiare, qualcosa di molto caratteristico della Nuova Zelanda. Possiamo spostarci da una foresta alpina a una subtropicale in soli 10 minuti.

Finalmente raggiungiamo un piccolo porto dove è ormeggiata la nave che farà una visita al Fiordo. Da qui possiamo vedere la sua maestosità e la fortuna che abbiamo avuto in una giornata così limpida. In questa zona piove un po ' 250 giorni all'anno e di solito è abbastanza coperto di nuvole.


Suono dubbioso

Iniziamo la visita con un sole splendido ma con vento forte. Questo incoraggia molte persone a rimanere all'interno della barca, ma come buoni spettatori, eravamo vestiti per l'occasione. C'era una temperatura di 8 gradi con una sensazione di 2 gradi e non ci importava di rimanere completamente in mare.

Il mare era calmo e le montagne innevate davano un tono diverso alle tipiche cartoline verdi della zona. Personalmente la miscela di verde, marrone e bianco vince dalla corsa.


Suono dubbioso

Abbiamo incontrato diversi gruppi di delfini, desiderosi di accompagnarci e fare foto.

La crociera durante il viaggio va direttamente in mare aperto senza entrare in nessuna delle sue braccia. Fa solo fermate alle cascate e nei punti in cui abbiamo potuto vedere leoni marini e Pinguinos. La sfortuna non ci ha fatto vedere i pinguini questa volta, immagino perché per vedere questi simpatici animali è consigliabile vederli molto presto la mattina o 1 ora prima del tramonto.


Suono dubbioso

Già sulla via del ritorno, la nave si diresse verso le numerose braccia di cui è composto il fiordo e da cui è molto difficile partire se non si conoscono. È incredibile come ci siano ancora paesaggi sul pianeta terra in cui l'uomo ha appena influenzato o toccato. Molte montagne che compongono il fiordo non ne sono mai state calpestate.

Come dettaglio la fermata che ha fatto sentire la barca al silenzio del fiordo.


Suono dubbioso

Già di ritorno dal fiordo e dopo aver superato Wilmot Road, abbiamo visitato il Centrale elettrica. Sembra un vero bunker militare dal momento che ci sono voluti più di 5 minuti per raggiungerlo attraverso un tunnel che entra nei confini di una montagna. Un tocco ideale per terminare la nostra escursione Lago Manapouri


Lago Manapouri

Dati pratici in Doubful Sound

Prima di partire per la Nuova Zelanda

  • Guida Planet Planet della Nuova Zelanda
  • Trasferimenti aeroportuali
  • Noleggio auto in Nuova Zelanda con sconto del 15%
  • Mappa della Nuova Zelanda

Quando andare a Doubful Sound?

Il periodo migliore per visitarli è in estate e in autunno, cioè da fine ottobre fino al mese di aprile. Prima di poter chiudere il fiordo, poiché per raggiungerlo dobbiamo superare un passo di montagna che è facilmente bloccato durante i mesi invernali. Anche le basse temperature fanno sì che molte persone rimangano all'interno della barca per godersi la bellezza del fiordo, grande errore, quindi se vai in queste date, non dimenticare i vestiti caldi e soprattutto giacca a vento.

Non dimenticare di guardare il tempo prima di assumere il tour. Nei fiordi piove in media 250 giorni all'anno e goderseli con le nuvole equivale a lanciare soldi.

Come arrivare al Doubful Sound?

daQueenstown prendi la strada che costeggia il lago in direzione sud, in particolare verso Invercargill. Dopo più di 50 km, dobbiamo girare verso Anau te e poco prima di raggiungere quella città è la deviazione verso Manapouri. Ci sono autobus in partenza da Queenstown per fare la rotta del fiordo.

L'escursione può essere noleggiata da qualsiasi ufficio turistico iSite. Il prezzo varia da 150/180€ a seconda del punto di partenza (Queenstown o Manapouri)

Dove dormire

Nel fiordo l'unica opzione di alloggio è un rifugio di montagna (estate) e una barca, poiché esiste un'opzione di crociera di 2 giorni. Manapouri Con soli 200 abitanti, ha diversi stabilimenti, tra cui un ostello per backpacker (Giornali Freestone) e un campeggio per camper (Manapouti Lakeview Motor inn). Anau te Ha un'offerta alberghiera molto più ampia.

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai un 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Video: Nuova Zelanda, 200 balene pilota spiaggiate nella Golden Bay (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send