Viaggio

Huelva. La nostra esperienza nel villaggio di El Rocío

Pin
Send
Share
Send
Send


Il villaggio di El Rocío È una piccola città appartenente al comune di Almonte (Huelva). È famoso nel mondo per il pellegrinaggio del Pellegrinaggio Rocío, evento cattolico, che si celebra durante il fine settimana della domenica di Pentecoste (intorno a maggio / giugno). Contiene migliaia di persone che viaggiano da diverse parti dell'Andalusia attraverso più rotte, tra cui quella che circola nel Parco nazionale di Doñana.


El rocio

Il villaggio di Rocio

Il villaggio di El Rocío si trova a soli 15 chilometri dalla zona turistica di Matalascañas, quindi vale la pena visitarlo durante le nostre vacanze. Dall'autostrada A-49, è curioso vedere come a a doppia carreggiata raggiungere esclusivamente questa piccola città di Almonte, ma ciò non significa che il Villaggio stesso mantenga ancora quella bella immagine con strade non asfaltate piene di cavalli. Tuttavia, le auto sono ancora lì, ma la maggior parte sono parcheggiate sulla spianata preparata a tale scopo.

The Dew Story Ha un paio di versioni, una delle quali risale alla riconquista di Alfonso X il Saggio, ma ci rimane quello che ha tinte leggendarie. Si dice che un cacciatore dopo aver seguito l'abbaiare nervoso dei suoi cani, trovò una taglia di vergine nel mezzo della foresta, in particolare in un luogo chiamato La Rocina. Senza esitazione, prese le dimensioni della vergine e si diresse verso Almonte, fermandosi in mezzo alla strada per riposare. Dopo la notte / pisolino, si svegliò e scoprì che la vergine era scomparsa. Arrabbiato, tornò nel luogo in cui l'aveva trovata e scoprì che la vergine era nello stesso posto. Corse in città e dopo aver raccontato la storia, fu deciso di costruire un eremo nello stesso posto e di collocare la vergine in esso.

Questo eremo non esiste attualmente, quando fu distrutto dopo il terremoto che colpì l'area nel 1755, il famoso terremoto di Lisbona. L'attuale eremo risale al 1969.


El rocio

El Rocío è diventato un centro turistico di grande magnitudine, con un'enorme quantità di ristoranti, principalmente di prezzi economici, con posti meravigliosi dove camminare come la strada che circonda il Pozza della Bocca, dove possiamo osservare parte della fauna in cui risiede Doñana.

Per coloro che non appartengono a uno dei confraternite del Rocío, è meglio saltare le date del pellegrinaggio (quasi un milione di persone lo visitano), perché sarebbe praticamente impossibile rimanere nel Villaggio. Dicono che a quel tempo, questo umile villaggio di 2000 abitanti diventa la terza città più popolosa della Spagna. Comunque, essere un solo fine settimana all'anno non è un inconveniente. Ma attenzione, questo non significa che ci siano più pellegrinaggi durante l'anno, ma non sono mai così grandi come il Pellegrinaggio Rocío.

Ne abbiamo incontrato uno, composto da soli uomini che, come puoi vedere, erano vestiti con materassini e sacchi a pelo, quindi hanno dovuto passare la notte per raggiungere il villaggio.

Suppongo che per vivere la Rugiada, bisogna averlo sentito per tutta la vita e se non guardare i volti dei pellegrini, ognuno di loro ha versato lacrime quando ha visto il suo patrono, La Vergine della Rugiada, noto come La colomba bianca.


El rocio

Lasciando il Chiesa di El Rocío, possiamo vedere il resto del comune con un eccellente stato di conservazione. Ogni confraternita ha la sua casa a El Rocío e molti di loro nel suo ristorante e stalla dove tenere i cavalli.


El rocio

Torna a parcheggio dopo un'ora di visita, siamo rimasti a goderci ilPozza della Bocca, una palude che appartiene al Parco Nazionale di Doñana e quella che può osservare molti uccelli. Consiglio di usare il binocolo, poiché di solito non si avvicinano a più di 50 metri dalla strada.

La stessa storia si ripete ogni anno che i pellegrini debbano o meno passare all'interno del Parco Nazionale di Doñana. Il parco ha diverse aree di campeggio per i pellegrini, ma ciò non significa che il rumore dei veicoli, della festa e di altre cose che portano al movimento di centinaia di persone disturbi la ricca fauna che risiede nel parco.


El rocio

Dati pratici di Rocio

Quando andare alla rugiada?

Le migliori date per visitare la zona vanno da settembre ai primi di giugno. Luglio e Agosto sono mesi molto caldi e parte delle paludi sono completamente asciutte, ma se l'obiettivo è vedere la Chiesa della Rugiada, il caldo non sarà un impedimento.

Come arrivare alla rugiada?

da Huelva o Siviglia, dovremo prendere l'autostrada A-49 e svoltare verso Almonte. Dopo questa posizione non ci sarà alcuna possibilità di smarrimento. Un'altra opzione è quella di andare sulla strada tra i comuni di Palos de la Frontera, mazagon e Matalascañas, molto meno percorsa e più interessante quando si attraversa il Parco Nazionale.

Dove alloggiare?

L'opzione migliore èMatalascañas, a soli 15 km da Rocio e proprio alle porte del Parco Nazionale di Doñana. Matalascañas ha una delle spiagge più lunghe della Spagna, confinante con la più selvaggia di tutte, la spiaggia che appartiene al Parco Nazionale ed è accessibile pubblico. Un'altra opzione è Huelva, dove alloggiamo, nel Hotel Monte Conquero.

Pin
Send
Share
Send
Send