Viaggio

Francia. La città fortificata di Carcassonne

Pin
Send
Share
Send
Send


Un mese di luglio è caldo come tanti altri e abbiamo deciso di fare un piccolo viaggio nel sud della Francia con l'obiettivo principale di visitare la città murata diCarcassonne, quel sito del patrimonio mondiale di cui abbiamo parlato così tanto e talvolta ci confrontiamo con città spagnole come Ávila o Orense per la sua bellezza Tuttavia, dobbiamo essere consapevoli del fatto che visitare il paese della Gallia in queste date ha le sue conseguenze e ciò che noteremo di più sono gli agglomerati. Ma non scoraggiarti, Carcassonne è un posto che vale la pena anche con molte persone.


La città fortificata di Carcassonne

La città fortificata di Carcassonne

Carcassonne Come città è abbastanza grande, con una popolazione vicina ai 50.000 abitanti, che vive principalmente al di fuori della parte murata, poiché occupano uno spazio piuttosto piccolo rispetto al resto della città. Si trova nella regione di Linguadoca-Rossiglione, confine con la Spagna.

Non è noto con certezza in quale data sia stata fondatacittà murata, ma come tanti altri, questo dovrebbe essere sollevato oltre diversi millenni prima di Cristo, ma non fu fino ai tempi dei romani che divenne una città importante.

Le mura, come tante altre, sono state restaurate molte volte, ma possiamo ancora vedere parte delle mura costruite dai romani e successivamente dai visigoti.


La città fortificata di Carcassonne

La nostra visita a Carcassonne

Siamo arrivati ​​con l'intenzione di trascorrere l'intera giornata, ma la moltitudine di fermate che abbiamo fatto lungo il percorso ci ha lasciato solo un pomeriggio per goderci Carcassonne. Per cominciare e, naturalmente, il centro storico è chiuso ai veicoli a motore, che hanno diversi parcheggi situato vicino agli ingressi principali. Il problema ... è estate MrGreen, e come previsto lo erano affollato. C'erano così tante persone che tutte le strade di mezzo chilometro intorno erano piene di macchine gettate nelle grondaie. Nel nostro caso, abbiamo dovuto parcheggiarlo sulle colline a sud della città, proprio da dove vengono fornite le migliori vedute della città e dove si trovano i vigneti.

Dopo questo trekking inaspettato, siamo arrivati ​​all'ingresso della città e abbiamo subito capito che le strade della città erano crollate in mezzo alla folla. Ciò significa che non avremmo avuto il tempo di visitare i suoi musei a causa delle code, ma almeno una passeggiata attraverso questa bellissima città non è stata portata via da nessuno. Peccato che non siamo riusciti a ottenere buone foto. ** Svegliati **


La città fortificata di Carcassonne

Entriamo attraverso il Narbonnaise Gate, molto vicino al cimitero della città. Non appena varchi la porta a destra, avrai il Ufficio del turismo. Con o senza una mappa, è meglio perdersi in città e trovare gioielli architettonici di sorpresa. Siamo andati lungo il lato destro fino a quando non abbiamo raggiunto il chateau, che puoi fotografare dall'esterno senza dover acquistare il biglietto. Non entriamo per tempo, ma sicuramente merita la tua visita.


chateau

il chateau È un punto in cui molti musicisti si incontrano, così puoi goderti una bella serata mentre sorseggi un caffè su una terrazza. Dopo aver deliziato le nostre orecchie ci siamo diretti al basilica, situato nel sud della città. La tua voce è gratis e si trova vicino a una bellissima piazza dove è piacevole avere un gelato sotto il sole cocente. Dietro c'è il Teatro Jean Deschamps, eventi generalmente in sospeso chiusi.


Basilica di Saint-Nazaire et Saint-Celse

Dovevamo solo fare una passeggiata per il resto delle strade della città e comprare lo strano souvenir. Come è tradizione in questo tipo di città francesi, avremo strade ovunque per acquistare qualsiasi oggetto legato alla città. Dà l'impressione che tutti vivano del turismo in questa parte della città.


La città fortificata di Carcassonne

Alla fine, abbiamo attraversato il passaggio di Pettit Puits e siamo rimasti tra le due mura che fiancheggiano la città, dove un gruppo di carri trainati da cavalli gira intorno.


Mura della città

Indubbiamente la cosa migliore era salire in cima alle mura (che ricordi di Avila) e pensare alla nostra prossima città murata, Aigues Mortes, un altro dei gioielli della regione ma molto meno visitato di Carcassonne.


Mura della città

Peccato che non possiamo dirti più cose perché eravamo molto bassi in città. Sicuramente mantiene cose interessanti, e non solo la parte murata ma nel resto della grande città.

Dati pratici su Carcassonne

Quando andare a Carcassonne?

Il nostro consiglio è di evitare l'alta stagione (Pasqua e mesi estivi), il resto dei mesi puoi goderti la città con molta più libertà.

Come arrivare a Carcassonne?

Si trova traTolosa eNarbonne, ben collegato con l'autostrada e il treno ad alta velocità. Quest'ultimo ha aperto una nuova rotta per la Spagna.

Costo dei biglietti per Carcassonne

L'ingresso alla città fortificata è gratuito. Devi pagare solo per alcuni posti come il castello, che di solito apre fino alle 18:30 in estate, chiudendo la biglietteria 30 minuti prima. Il costo è di € 8,50 e i minori di 18 anni accompagnati dalle loro famiglie avranno l'ingresso gratuito.

Dove parcheggiare a Carcassonne?

Sezione fondamentale a causa del grande afflusso di turisti. Attualmente ci sono 4 parcheggi pubblico, tutti situati nella parte orientale della città, vicino al Narbonnaise GateIl resto dei parcheggi, quelli situati vicino al muro sono privato e sono destinati alle persone che soggiornano in città.

Escursioni da Carcassonne

Un'escursione consigliata da Carcassonne Sta andando in un'altra città fortificata come Aues Mortes.

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai a 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Pin
Send
Share
Send
Send