Viaggio

Circuito o percorso di tre giorni attraverso il Chalten

Lo scorso autunno abbiamo realizzato un itinerario di tre giorni attraverso Chalten (Argentina) visitare una delle passeggiate più emblematiche della Patagonia. Iniziamo con il percorso verso la laguna di Torre di notte nel campo di D'Agostini e da lì ci spostiamo al campo di Poincenot per poi salire sulla Laguna de los Tres e tornare a Chalten attraverso la laguna di Capri. In totale 2 notti in montagna e tre fantastici giorni passeggiando per uno dei posti più belli dell'Argentina.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Prima di continuare a commentare il percorso, è importante sapere che tutti i percorsi che partono da Chalten (Laguna Capri, Laguna de los Tres, Loma del Pliegue e Laguna Torre) possono essere eseguiti in 1 giorno senza problemi. Pertanto il 95% degli alpinisti dorme sempre a El Chaltén, dove risiede la civiltà e ci sono quasi tutti i tipi di servizi. Il motivo principale per dormire nel campi È vivere la montagna e vivere con gli elementi. Non c'è lusso e l'esperienza è molto gratificante. Sì, lo sono gratis.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Quindi, se non vuoi dormire in una tenda, porta molto peso e cucina il tuo cibo, quindi cerca sempre di dormire nel Chalten. In caso contrario, il percorso che commenteremo dopo deve essere fatto !!!

Informazioni di base sul percorso

È un itinerario di 2 notti e 3 giorni, dormendo nei campi D'Agostini e Poincenot passare attraverso Laguna Torre e Laguna de los Tres. Oltre a queste lagune, avrai l'opportunità di vedere la laguna di Capri e le lagune Madre e Hija. Tutto questo in un circuito di qualcosa di più di 40 chilometri e meno di 2000 metri di dislivello, quindi è adatto a tutti i tipi di pubblico con una condizione fisica accettabile.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Di seguito commentiamo i tempi, le distanze e le piste, nonché una descrizione dei giorni del percorso.

Circuito di Fitz Roy / Cerro Torreduratadistanzarampa
1 ° giorno - Chaltén - Camp D'Diagostini - Laguna Tower - Maestri Viewpoint<5h14,5 km+/- 600m
2 ° giorno - Camp D'Diagostini - Laguna Tower - Laguna madre e figlia - Poincenot<6h14 km-500m
3 ° giorno - Camp Poincenot - Laguna de los 3 - Capri - El Chaltén<7H13,5 km1000m

* I tempi variano in base al peso caricato.

1 ° giorno - El Chaltén - Camp D'Agostini - Torre Tower - Miratri Maestri

  • distanza: 14,5 km
  • tempo: <5h
  • Ascesa totale: 600m

Arriviamo a El Chalten sull'autobus delle 11:30 da Calafate dopo aver fatto una sosta obbligatoria al centro di interpretazione delGlacier National Park. Giunti alla stazione e dopo aver effettuato la revisione finale dei nostri zaini, iniziamo il percorso verso le 12:00 e in direzione della laguna di Torre.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Dalla stazione c'è come 10 chilometri e alcuni 3 / 3.30 ore al campo D'Agostini e da quest'ultimo a soli 5 minuti dalla laguna di Torre. Altri 30 minuti se andiamo al Belvedere di Maestri.

Iniziamo a camminare lungo Güemes Avenue e poi lungo Antonio Rojo Avenue, dove alla fine si sale alcune scale di metallo. Una volta su, gira a sinistra fino a trovare via Llao Llao dove puoi vedere l'uscita del trekking verso la laguna di Torre.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Si inizia con una forte salita e si notano i nostri zaini pesanti, soprattutto perché abbiamo freddo. Superando il ripido attraversiamo il canyon che attraversa il Fiume Fitz Roy fino a finire con il primo punto di vista sul Cerro Torre. Una meraviglia, ancora di più quando ci sta rendendo una grande giornata.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Da lì si cammina attraverso una valle con poca inclinazione, con la torre della collina sempre sullo sfondo e sopra foreste insuperabili. Alla fine della lunga foresta e del prato occasionale, inizieremo di nuovo a salire fino a quando non troviamo il Campo D'Agostini dove posizioniamo il negozio e ci prepariamo per la notte.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Dato che ci restava il tempo, abbiamo fatto la nostra prima visita alla laguna di Torre e lungo la strada abbiamo marciato verso Punto di vista di Maestri, un luogo dove il vento è sempre presente. Inoltre, quel giorno non solo soffiò dal punto di vista, ma anche nel campo per tutta la notte e non smise di piovere con intensità fino almeno alle 5 del mattino.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

2 ° giorno - Campo D'Agostini - Laguna Tower - Laguna Madre e figlia - Campo Poincenot

  • distanza: 14km
  • tempo: 6h
  • Ascesa totale: 500m

Il giorno dopo ci alziamo presto e guardiamo l'alba sul Cerro Torre alle 8:30 circa. Successivamente siamo tornati al campo di D'Agostini, abbiamo fatto una colazione tranquilla e abbiamo preso la tenda per andare al Accampamento di Poincenot.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Da D'Agostini ci sono circa 11,5 km a Poincenot e 450 m di dislivello, passando attraverso uno dei luoghi meno affollati della zona. Per prendere questa strada partiamo in direzione di El Chaltén e circa 4 chilometri vedremo un bivio a sinistra verso il Laguna Madre e figlia che prenderemo.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

All'inizio attraverseremo un'area molto frondosa fino a trovare un ripido pendio di circa 270 m di dislivello, tutto continuo e senza riposo. Sempre all'ombra e attraverso una foresta molto fitta. Alla fine raggiungeremo la prima delle lagune, molto esposte al vento e dove ci siamo fermati a mangiare.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Più tardi raggiungiamo la seconda laguna e iniziamo a vedere il Fitz Roy dopo aver salito un pendio. La giornata è stata meravigliosa ed è stato completamente chiaro come il giorno prima. In effetti, i panorami da un prato sottostante sono i migliori che abbiamo visto e non sono lontani dall'incrocio con la strada principale tra il laguna dei tre e El Chaltén.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Arrivati ​​all'incrocio ci siamo diretti Poincenot attraversando alcune passerelle di legno e il ponte occasionale. Una volta a Poincenot, abbiamo organizzato il campo e vedendo che avevamo ancora tempo per un po 'abbiamo optato per andare al laguna sporca e parti per il giorno successivo la Laguna de los Tres.


Strada per Laguna Sucia

La cosa brutta di andare nella laguna sporca è stato un errore perché la strada è stata tagliata nella sua sezione finale. Questo ci ha fatto girare intorno, goderci la foresta intorno a noi e tornare a Poincenot per cenare tranquillamente.

3 ° giorno - Camp Poincenot - Laguna de los Tres - Laguna Capri - El Chaltén

  • distanza: 13,5 km
  • tempo: <7h
  • Ascesa totale: 1000m

Il giorno seguente verso le 8:30 ci alziamo, facciamo colazione con calma e saliamo nella laguna dei Tre. Da Poincenot c'è poco di più un chilometro e circa 400 metri di dislivello che possono essere facilmente salvati se non si arriva a corto di forza. Molti di quelli che vengono da El Chaltén sono sfiniti e devono fare numerose fermate per superarlo.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Su, a circa 300 metri dalla laguna, troviamo neve e ghiaccio. Non troppo, ma se dovessi fare attenzione. Il freddo era intenso ma assimilabile e l'atmosfera di alta montagna non era seconda a nessuno. La cosa brutta è che la sfortuna si è conclusa e Fitz Roy è stato coperto da nuvole, un peccato. Tuttavia lo avevamo visto chiaramente nei giorni precedenti.


Laguna di Capri

Dalla laguna dei Tre siamo tornati a Poincenot, abbiamo sollevato il campo e abbiamo iniziato a camminare per El Chalten via laguna di Capri. La strada dal campo è quasi pianeggiante fino all'incrocio con la laguna e sempre dietro il Fitz Roy. Una volta raggiunta la deviazione la strada si inclina un po 'ma in soli 5 minuti raggiungeremo la laguna dove c'è un altro campo.


Circuito / Rotta di tre giorni dal Chalten

Facciamo una sosta di 5 minuti e proseguiamo per El Chaltén. Da qui ci sono circa un'ora o poco più in discesa.

Ulteriori informazioni: itinerario verso la Laguna de los Tres in un giorno.

Dati pratici

Quando dovremmo fare questo percorso?

Da fine ottobre a fine aprile. Questi sono i mesi migliori per farlo. Il resto dei mesi possiamo trovare neve o persino sezioni chiuse.

Il percorso è difficile?

Tutto dipende. La difficoltà è stabilita dal peso che portiamo poiché non c'è molta irregolarità e c'è molto tempo per farlo. Se il tempo è brutto, specialmente con il freddo e la pioggia, la cosa può complicarsi, ma se siamo abituati a camminare sulla montagna non possiamo classificarlo come molto impegnativo.

Come arrivare a El Chaltén?

Si raggiunge principalmente in autobus di Calafate. Ci sono almeno due compagnie che partono dalla stazione centrale, con almeno due partenze giornaliere. Siamo in grado di acquistare questi biglietti presso qualsiasi agenzia locale, nella stessa stazione o anche online.

È necessario pagare un permesso?

No. Il percorso anche se attraversi un parco nazionale è completamente gratuito.

Come sono i campi?

I campi di D'Agostini, Poincenot e Capri sono molto di base. Non hanno costi e non possono essere riservati. Arrivi e cerchi un posto dove mettere il tuo negozio. Hanno solo pochi bagni e poco altro. Tutto il resto che dobbiamo portare da El Chaltén. Cioè, molto più selvaggio e diverso da quello che puoi trovare a Torres del Paine.

Fa freddo nei campi?

Le notti sono fredde e ventose, con temperature in molti casi vicine a 0 gradi. Pertanto è conveniente riscaldarsi e portare buone borse se non vogliamo avere freddo. Nessuna borsa estiva ...

È permesso il fuoco?

Il fuoco è completamente proibito. Possiamo cucinare solo usando i nostri infiernillos o gas da campeggio. Pertanto dobbiamo trasportare un sacco di carburante.

C'è una copertura telefonica?

Non c'è copertura nella maggior parte del percorso.

Possiamo comprare cibo a El Chaltén?

I supermercati El Chaltén sono essenziali. Puoi trovare abbastanza cose ma se cerchiamo qualcosa di molto speciale è meglio portarlo da Calafate.

Quali vestiti portare al percorso?

Sì, ne parliamoattrezzatura di base Raccomandiamo quanto segue. Ne abbiamo collegati alcuni in modo da poter vedere in dettaglio come sono e non rimanere senza attrezzatura:

  • Zaino 65-80l con il materiale che non usiamo nella passeggiata (sacchi, coperture termiche e bivacco, torce elettriche, ...,). Strato d'acqua per lo zaino
  • Sacco a pelo invernale
  • Accessori di base (coltello, bussola, ...,)
  • Kit di pronto soccorso
  • Diverse magliette, un paio di calzini al giorno, biancheria intima
  • 1 pantaloni lunghi
  • Fodera in pile e Impermeabile Goretex se possibile
  • un Primaloft o piume per il freddo. Di notte la temperatura scende abbastanza
  • Un poncho
  • Cap, la testa dovrebbe sempre diventare calda
  • Diverse paia di guanti per condizioni diverse
  • Stivali alti
  • Pali di attraversamento
  • Stivali da acqua (forniti da RTS o RMS)
  • Anteriore.
  • Caricabatterie solari se possibile. Senza elettricità
  • Mucchi da risparmiare
  • Mensa o Camelback con compresse per il trattamento dell'acqua.
  • Qualcosa da leggere. Si fa buio alle 19:30 e da quell'ora è tutto buio
  • occhiali da sole
  • Crema solare
  • Un ombrello
  • GPS e torcia (La vittoria è la migliore qualità / prezzo) con batterie per diversi giorni

Dove dormire una volta tornati a El Chaltén

Ci sono molte opzioni tra cui scegliere. Qui lasciamo diversi hotel di ogni tipo.

  • Destinazione sud: magnifico hotel con camere molto confortevoli e servizi di prima classe.
  • Desert Lake: hotel situato in una costruzione classica della zona. Camere semplici ma molto corrette.
  • Country Family Hostel: opzione economica e con possibilità di camere condivise.

Escursioni a El Chaltén

Se non abbiamo tempo, possiamo sempre optare per un tour a El Chaltén.

 Prenota il tour a El Chaltén

Ulteriori informazioni

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai a 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Video: Viaje por Sudamerica di Giacomo Sanesi. El Chalten ARG. 01015 - trekking 3 (Gennaio 2020).