Viaggio

Parcheggia Güell, orari e tariffe dell'icona di Barcellona

Pin
Send
Share
Send
Send


Park Güell, una delle meraviglie di Antonio Gaudi, ci consentirà di fornire una serie di articoli sulla nostra esperienza a Barcellona attraverso consigli e dati utili come orari, trucchi, hotel consigliati e tariffe in modo che tu possa goderti il ​​tuo soggiorno in una delle capitali del Mediterraneo.

Avremmo potuto iniziare con luoghi più emblematici come la Sacra Famiglia, le Ramblas o il Mila House, ma abbiamo deciso di raccontarvi la nostra esperienza dall'alto, dalle pendici di una piccola montagna che ci promette uno dei migliori panorami di Barcellona.

Una visita al Parco Güell

La nostra esperienza

Barcellona è sempre stata come una seconda casa, dopo tutto l'abbiamo visitata decine di volte sia per lavoro che per vedere grandi amici. In molte di queste visite siamo finiti nel Parco Güell, forse a causa della nostra devozione per il pezzo di artista che è Gaudí o per godersi un tramonto con vista sulla monumentale Barcellona.


Museo-casa di Gaudí

Curiosamente, ogni volta che lo abbiamo visitato, siamo arrivati ​​a piedi e dal centro, dandoci un piccolo pestaggio fino al lato della montagna dove si trova il parco.


Ingresso al Parco Güell

Güell Park non è un parco che noi diciamo grande. All'epoca questo parco era progettato per essere costruito case di lusso all'interno di una cornice incomparabile e in piena natura. L'uomo d'affari catalano che ha chiamato il parco, Eusebi Güll, pensava che la gonna di questa montagna, lontana dal centro della città all'epoca, potesse essere un luogo perfetto per l'alta aristocrazia catalana, ma il suo progetto è stato un fallimento e decenni dopo, i bambini di Eusebi Güell decisero di donare i lavori al Consiglio comunale di Barcellona per convertirli in un parco pubblico.


Güell Park - Barcellona

Tranne quello che abbiamo appena detto, camminare attraverso questo parco non dà la sensazione di essere in un lavoro "incompiuto", dal momento che il complesso residenziale che non è mai stato costruito e di cui sono stati venduti solo due appezzamenti, quello attuale Trias House e quello che è attualmente il Museo-casa di Gaudí, questo parco artistico lo copre con i suoi recessi e giardini.


Güell Park - Barcellona

Comunque, anche se potremmo immaginare un'urbanizzazione con grandi palazzi di lusso, qualcosa che forse avrebbe dato più valore a Barcellona, ​​ciò che Gaudí ci ha lasciato è più che sufficiente. Se dovessimo evidenziare qualcosa su questo parco sarebbe:

  • I padiglioni d'ingresso
  • Il famoso drago della scala, più che un simbolo di Barcellona
  • I giardini di Can Artigasson
  • I viadotti, così strani e diversi
  • La casa-museo di Gaudía
  • La sala Hipóstilla

Güell Park - Barcellona
Güell Park - Barcellona

ATTENZIONE!. Consigliamo di non rispettare gli orari delle grandi crociere, quindi l'ultima ora del pomeriggio è il momento migliore per visitarla

Orari e tariffe

Recentemente Güell Park ha dato la possibilità di acquisire il Accesso a Internetal fine di evitare le code. Il Güell Park è limitato a 400 persone ed è facile non riuscire a vederlo se attraversi una delle grandi navi da crociera che attraccano a Barcellona. Inoltre, acquistarlo online eviterà le grandi code all'ingresso.


Güell Park - Barcellona

Orario del Park Güell

Le ore di accesso al parco sono le seguenti:

  • stagione alto: dalle 8:00 alle 21:00 (dalle 21:30, l'accesso è gratuito)
  • stagione cadere: dalle 8.30 alle 17.30 (dopo le 18:15, l'accesso è gratuito)
  • stagione media: dalle 8:00 alle 20:00 (dalle 20:30, l'accesso è gratuito)

tariffe

  • Ingresso generale: € 7
  • Bambini sotto i 6 anni: € 0
  • Bambini da 0 a 6 anni: € 4,90
  • Over 65 anni: € 4,90

Hotel consigliati

In una delle nostre molteplici visite abbiamo optato per uno degli hotel della catena HCC Hotels, poiché dispone di 7 hotel con eccellenti qualità nel centro di Barcellona.


Vista dal Parco Güell

Pin
Send
Share
Send
Send