Viaggio

Attraversa le città dell'architettura nera di Guadalajara

Pin
Send
Share
Send
Send


Il percorso attraverso le città di Black Architecture è una delle migliori escursioni che può essere fatto nella provincia di Guadalajara. Sotto i difetti di Pico del Ocejón Una serie di villaggi con un'architettura unica e un paesaggio in mezzo alla natura formano uno dei luoghi più belli della penisola iberica. Un perfetto pausa in auto per godere dell'architettura, della natura e della cucina della zona.

Possiamo dire che il percorso attraverso le città di Black Architecture riunisce tutti i tipi di pubblico. Dagli amanti di Escursionismo, viaggi in auto o semplicemente coloro che preferiscono gustare un buon pasto davanti a un camino caldo.

Popoli dell'architettura nera

Cosa puoi trovare?

Sul percorso dei villaggi Black Architecture oltre a una serie di villaggi idilliaci è possibile fare sentieri escursionistici, visita imponente cascateandare in giro robledales Racconto o semplicemente assaggiare il buono gastronomia dalla zona mentre si guarda il bellissimo paesaggio della Sierra de Ayllón. un piano perfetto per un weekend come quello che ti diremo più tardi.


Valverde de los Arroyos
Percorso dell'architettura nera

Quali villaggi comprendono il percorso dell'architettura nera?

Le città che appartengono al singolare percorso dell'architettura nera sono le seguenti:

  • Cogolludo
  • Retiendas
  • Tamajón
  • Campo rana
    • Campillejo (distretto)
    • Roblelacasa (distretto)
    • El Espinar (distretto)
  • Albero di quercia
  • Majaelrayo
  • Almiruete
  • Palancares
  • Valverde dei torrenti

Percorso dell'architettura nera

Qualcosa che dovrei sapere?

ilarchitettura delle case nere è composta da lastre di ardesia e legno di quercia. Sono case con pareti spesse per proteggersi dal rigido inverno. Molti di loro sono diventati belli case rurali o in ristoranti tranquilli. Questo modo di vedere l'urbanistica e l'architettura è ciò che attrae i visitatori della zona.

Al gastronomia dei popoli dell'architettura nera possiamo dire che predominano la carne e i piatti smussati, quindi è impossibile soffrire la fame. Carrillada, cinghiale brasato, filetto, salsiccia, churrasco o bistecca di solito non mancano in nessun ristorante della zona. In autunno abbondano i funghi, una stagione in cui frassini o ilquerce ingiallisce questo angolo degli altopiani settentrionali di Guadalajara. Per noi, il momento più bello, il momento più colorato.


Autunno sulla rotta dell'architettura nera

Per Cardoso de la Sierra sono i faggi più a sud della penisola e a Majaelrayo predominano betulle, tassi, salici e nocciole. Per la flora che non manca, una combinazione con l'architettura della zona che rende un paesaggio davvero bello.

Il nostro percorso in auto attraverso la Black Architecture

Quindi ti diremo il percorso che abbiamo fatto durante l'autunno visitando i principali villaggi della zona. Ci è voluto un giorno intero e, comunque, abbiamo lasciato diverse piccole città. L'ideale è passare un intero fine settimana, anche se in una gita di un giorno puoi vedere gran parte della zona.

Il nostro percorso su Google Maps

Partiamo da Cogolludo in direzione Retiendas, quindi vai su Serbatoio Vado e poi prendere i villaggi della parete ovest come Frog Campillo o Majaelrayo. Più tardi siamo tornati sulla stessa strada fino a quando non abbiamo preso il bivio Tamajón e poi risalire il lato est dell'Ocejón fino al Valverde de los Arroyos. Sono in auto 2h e 30 minuti senza fermarsi, quindi per rendere questo percorso richiede un'intera giornata con soste incluse (a parte la sezione da Madrid che è poco più di 1h30).


Percorso di Google Maps

Il nostro percorso era quindi:

  1. Cogolludo
  2. Monastero di Bonaval
  3. Serbatoio Vado
  4. Frog Campillo
  5. Majaelrayo
  6. Tamajón
  7. Valverde de los Arroyos

Ora ti diciamo che potremmo vedere in ogni angolo della Black Architecture. A proposito, se non hai la macchina, ti consigliamo di leggere i nostri articoli sugli sconti sul noleggio auto.

Non è necessario seguire il percorso per Rajatabla, qualsiasi città del Percorso dell'architettura nera Ne vale la pena, anche se questi sono i più importanti. A proposito non ci sono stazioni di servizio sull'intero percorso, quindi trasportare sempre il serbatoio pieno.

1 Cogolludo

Cogolludo è famoso per il Palazzo Ducale (devi prenotare per vederlo all'interno) che si trova nel Plaza Mayor, ma ha anche luoghi interessanti come la chiesa di San Pedro e le rovine di a antica fortezza dove è conservata una torre del X secolo. Cogolludo è il punto di partenza del percorso dell'architettura nera e un buon posto per prendere un caffè accanto ai portici di Plaza Mayor per dirigersi verso le principali città dell'architettura nera.

Ti consigliamo di salire al castello, poiché ce ne sono alcuni vista Eccellente da tutta la città.


Cogolludo
Cogolludo

Una volta visto Cogolludo prendiamo la strada per il Cubillo di Uceda per andare a Retiendas, che dista circa 30 minuti. in Retiendas È uno dei monasteri più nascosti e sconosciuti della provincia. Una vera scoperta.


Cogolludo
Cogolludo

2 Retiendas e il monastero di Bonaval

Ciò che merita la penalità di Retiendas è il Monastero in rovina di Bonaval. È un monastero che sembra dimenticato, in mezzo alle montagne e che per accedervi bisogna camminare per 15 minuti lungo un sentiero circondato da lecci. In autunno è bellissimo, dal momento che le querce del posto diventano di un colore giallastro e rendono il percorso del monastero una passeggiata idilliaca.


Monastero di Bonaval
Monastero di Bonaval

Il monastero in rovina è stato recentemente recintato per il pericolo di un collasso, un peccato poiché la sua bellezza è percepita dall'interno. Peccato che non ci siano soldi per ripristinarlo, poiché sembra destinato all'oblio e alla scomparsa.


Monastero di Bonaval
Monastero di Bonaval

Per accedervi devi prendere la strada che parte da Retiendas non appena arrivi a sinistra. Quello che va da luiSerbatoio Vado. Poco dopo c'è un cartello che indica il percorso verso il monastero (l'auto è lasciata all'ingresso della strada).

Per seguire il percorso che prendiamo verso il Vado Reservoir su una strada in pessime condizioni ma asfaltata. Il serbatoio si trova a pochi chilometri da Retiendas ed è un luogo molto interessante.

3 Vado Reservoir

Prima di andare Tamajón Siamo passati davanti al Vado Reservoir. C'erano due opzioni da fare. Ritorna lungo la stessa strada fino all'incrocio o continua lungo la stretta strada di Retain attraverso il Vado Reservoir. Questo serbatoio sembra essere nel mezzo del nulla, come perso nel tempo e quasi nascosto tra le montagne. A malapena ha visitatori e una delle cose che più ha attirato la nostra attenzione Era la chiusa dove ci sono due imponenti "draghi". Sì, come senti, due bellissime sculture che quasi nessuno le nota.

Quando ha poca acqua è possibile vedere le costruzioni che coprivano il serbatoio ne sono le origini, poiché c'erano case e qualche fattoria dove fu costruita la diga.


Serbatoio Vado
Serbatoio Vado

Dal serbatoio si può andare a Tamajón o a Majaelrayo al confine con il serbatoio sulla destra, da un strada stretta con molte buche circondato da alberi di pino che quasi non lasciano vedere l'acqua. A metà strada c'è un punto noleggiare kayak, una delle poche attività che puoi svolgere in questo bacino idrico e poco dopo la deviazione per Majaelrayo o Tamajón.


Bacino idrico di El Vado
Bacino idrico di El Vado

4 Frog Campillo

Campillo de las Ranas è formato da diversi quartieri, dove spiccano il villaggio di Campillo, Campillejo, Roblelacasa ed El Espinar, dove si trova la spettacolare cascata dell'Aljibe. Case Campillo alcuni dei migliori ristoranti della zona, oltre ad essere uno dei borghi più belli.

Le città di Campillejo, Robleluengo, Roblelacasa, El Espinar, Matallana, El Vado e La Vereda dipendono da Campillo de Ranas. Il primo che vedi è la frazione diCampillejo, dove quella lavagna attira l'attenzione, in particolare la chiesa che si trova nella piazza della cittadina.


Campo rana
Campo rana

Merita di camminare in ciascuno dei suoi quartieri, anche se Campillo de frogs come nucleo principale ha sia la piazza che la chiesa più bella della zona, almeno dal nostro punto di vista. In ogni caso, questi villaggi emanano qualcosa, dal momento che sembra preso dal medievale o da uno spazio rurale che oggi è molto difficile da trovare.


Campo rana
Campo rana

5 Majaelrayo

Cosa dire di Majaelrayo, la città più famosa della zona. Qui ci fermiamo a mangiare, dove prendiamo delle briciole e un controfiletto marinato in una piccola mensa / pub all'ingresso. Totale, tutti i ristoranti con 4 o 5 stelle secondo TripAdvisor Erano pieni ... Non dimenticare di prenotare con un minimo di due giorni, non mangi ...

Alla fine, mangiare è stato un successo, piccolo, come una montagna, e un trattamento eccellente. Una parte sembravano molto rockers :).


Majaelrayo
Majaelrayo

Majaelrayo fa una passeggiata, anche se si vede solo in 15 o 30 minuti. Con l'Ocejón come scorta, sempre presente da qualsiasi strada di questa bellissima città. Visita la chiesa del villaggio e sali per le strade per vedere una vista panoramica della zona e di Majaelrayo. Ne vale la pena


Majaelrayo
Majaelrayo

6 Tamajón

Tamajón evidenzia il mini Città Incantata in periferia verso Majaelrayo, il Eremo degli Enebrales e la Chiesa dell'Assunta, entrambi lasciando la città in direzione di Majaelrayo. Tamajón in sé non ne vale la pena come il resto delle città del percorso dell'architettura nera, e queste ultime hanno saputo unificare l'architettura in tutte le case della città a differenza di Tamajón. In ogni caso, sia l'eremo che la chiesa attirano l'attenzione, poiché fungono da ingresso o ponte per gli spettacolari villaggi che sono più avanti.


Tamajón
Tamajón

7 Valverde dei torrenti

È vicino a Majaelrayo la città più turistica della zona. È anche uno dei punti più frequentati dagli escursionisti, poiché è la strada principale per salire al Ocejón. Dopotutto, Valverde de los Arroyos si trova sulla cima di questo picco, con panorami davvero belli.

Come hai molte visite Valverde c'è un parcheggio nella parte più alta della città. Vale la pena conoscere questa città piazza principale, da dove partono le sue pittoresche strade. Sebbene sia molto popolare all'ora di pranzo, è facile ritrovarsi in solitudine, poiché i pochi ristoranti che hai non sono lontani l'uno dall'altro.


Valverde de los Arroyos
Valverde de los Arroyos

Circa 2 km fuori dal villaggio è il Cascata di Despeñalagua, un'escursione da non perdere poiché è la più bella da questa parte dell'Ocejón.


Valverde de los Arroyos
Valverde de los Arroyos

Altre escursioni

Se hai un sacco di tempo e vai almeno un fine settimana o vuoi semplicemente conoscere la zona, qui ti lasciamo diverse escursioni che puoi fare nella zona.

Cascata della cisterna

All'epoca abbiamo parlato della Cascada del Aljibe, una delle cascate più belle di Guadalajara. Dalla città di El Espinar c'è un breve sentiero per questo bellissimo posto.


Cascata della cisterna

Cascata di Despeñalagua

Dietro Valverde de los Arroyos e sotto la cima dell'Ocejón si trova la cascata Despeñalagua, accessibile da una strada che parte dalla piazza della città.


Cascata di Despeñalagua

Salita al Pico del Ocejón

Con i suoi 2.049 m, il Pico del Ocejón è uno dei più classici della Sierra de Ayllón. È possibile accedervi da Majaelrayo o da Valverde de los Arroyos, quest'ultimo da cui parte l'itinerario più semplice e trafficato.


Pico del Ocejón

Dati pratici

Come arrivare

Puoi prendere la A-2 da Madrid e poi prendere la deviazione al Km 51 verso la N-230 verso humanes. Arrivando a Humanes, bisogna aggirarlo per prendere la CM-101 in direzione Cogolludo, il punto di partenza del percorso.

Dove mangiare

Campillo de las frogs come Valverde de los Arroyos sono due delle città più frequentate dai turisti, in quanto ospitano alcuni dei migliori ristoranti della zona. Di tutti noi consigliamo:

  • La Fragua a Campillo de las Ranas. Il cibo non è un 5 stelle, ma il posto è davvero carino
  • Villaggio nero di Tejera. Sia il cibo che il trattamento dei migliori della zona
  • Mesón los Cantos a Valverde de los Arroyos. Per qualcosa ha quasi 5 stelle su Tripadvisor

Dove dormire

Nella zona ci sono molte case rurali e tutto dipende da quale zona vuoi dormire. Personalmente, l'area di Campillo de las Ranas e Majaelrayo è quella che ci piace di più, poiché le città sono più vicine tra loro e le più belle, senza dubbio.

  • Casa Rura Spa El Huerto del Abuelo. Con Spa, camere moderne e persino terrazza in estate
  • Appartamenti rurali La Plaza, a Majaelrayo. Appartamenti individuali vicino all'Ocejón
  • L'uccello nero, a Majaelrayo. Un cottage di WOW! Devi solo vedere le foto
  • Più hotel o case rurali nella zona

Se vuoi noleggiare un'auto

Ti offriamo uno sconto fino al 15% sul noleggio di un'auto tramite il comparatore di Rentalcars.


Pin
Send
Share
Send
Send