Viaggio

Il deserto dei Bardenas Reales (Southern Navarra)

Pin
Send
Share
Send
Send


Il deserto del Bardenas Reales. Più di uno si chiederà cosa fa un posto semidesértico nel nord della Spagna e in particolare nella comunità regionale della Navarra. I Bardenas Reales, situati a sud-est di Navarra, sono un susseguirsi di paesaggi segnati dall'erosione causata dalle piogge e dal caratteristico vento caratteristico del luogo, il tramontana, poiché soffia nella direzione nord-nord-ovest con velocità costanti che vanno dai 20 ai 30 km / h. Inoltre, con il prezioso aiuto dell'uomo, siamo ciò che siamo e la scarsa vegetazione rende questo posto uno dei luoghi più spettacolari della Spagna settentrionale.


Bardenas reales

I veri Bardenas

Siamo a novembre, un mese in cui le piogge si nascondono di tanto in tanto in un luogo "ostile". Quando piove e questi viaggi normalmente tutti pensiamo, che lavoro! Ma andiamo ai Bardenas quando il giorno precedente ha piovuto senza sosta, almeno nel nostro caso, è un segno di fortuna poiché i paesaggi sono più luminosi e la terra essere bagnati ha diverse sfumature che aiutano la fotografia. Oltre al calore, quel calore asfissiante che può essere dato in questo posto, non dimentichiamo che qui il 35 ° in estate superano tranquillamente, scompare, quindi diventa il giorno perfetto per visitare i Bardenas Reales.


Vicino all'ingresso dei Bardenas Reales
Bardenas reales

Per alcuni, il terreno bagnato e talvolta fangoso può rendere l'avventura della visita dei Bardenas un vero incubo, ma fai attenzione, se non porti un 4 × 4 non succede nulla. Le strade sono sporche o fangose ​​in alcuni casi (solo se ha piovuto), ma come mi hanno detto a scuola, Javier non va così veloce, vai sempre più piano e vedrai che le cose andranno meglio per te. Se ascolti questo buon consiglio, viaggiare su queste strade non sarà più difficile che superare un ingorgo a Madrid o Barcellona.


Bardenas reales
Torrente nella realtà Bardenas

Dopo una buona colazione Tudela prendiamo la N134 in direzione Arguedas, la città in cui si trova l'ingresso principale del Bardenas Reales. Arrivati ​​ad Arguedas prendiamo una strada asfaltata a destra dove pochi chilometri dopo arriviamo all'ufficio del parco. Abbiamo preso un opuscolo proprio lì e ci siamo informati sullo stato delle strade. Con i compiti svolti proseguiamo la stessa strada fino a quando l'asfalto è stato cambiato via terra e le poche macchine che circolarono drasticamente rallentarono lo stato della strada. pochi 4×4 ce n'erano tra loro, ma quelli che avevano chiaramente fatto circolare più agile e quindi non andarono in linea indiana come gli altri.


Camino leggiadramente

Poco dopo essere saliti sulla terra, giriamo a sinistra verso il Land Castile o Camino delle fate, il luogo più famoso delle Bardenas Reales. il Land Castile È una piccola collina a forma di camino molto simile a quella della Cappadocia, della Turchia o del Bryce Canyon negli Stati Uniti. Il Castil si trova accanto a uno stand e un ruscello che diventa un grande torrente quando piove, quindi questo sito è il luogo ideale per capire perché le forme sono così curiose in questo luogo.


Strade di fango

Continuiamo lungo la stessa strada facendo un percorso circolare aggirando un sacco di pozzanghere e attraversando il piccolo serbatoio strano, qualcosa di raro per gli occhi, ma più che piacevole in un posto come questo. A parte le successioni di piccole colline di forme strane, piccoli anfratti e aridi letti fluviali, nelle Bardenas Reales è possibile trovare case abbandonate e bestiame al pascolo nel posto.


Case abbandonate

Dopo 2 o 3 ore di guida attraverso questo singolare deserto senza vedere le macchine, abbiamo deciso di tornare Sos del re cattolico, uno dei borghi più belli della zona, ma questo è un altro viaggio ed è un'altra storia. Javier Blanquer

Altri paesaggi simili in Spagna

  • Las Médulas in León
  • Las Carvavas, tra Madrid e Guadalajara
  • LasBarrancas de Burujón a Toledo
  • La Rambla di Barrachina a Teruel
  • ElBarranco de Gebas a Murcia

Dati pratici

Quando andare al Bardenas Reales?

Il periodo migliore dell'anno per visitare un itinerario attraverso le Bardenas Reales inizia da ottobre a giugno, evitando i mesi più caldi. Essendo un deserto, manca alberi e luoghi in cui una piccola ombra ci impedisce di voltarci verso il sole, quindi se ti capita di andare in bicicletta o camminare, per fortuna, finirai come un uovo fritto.

A proposito aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 17:00.

Come arrivare

L'ingresso principale inizia da Arguedas sulla N134, non lontano da Tudela, ma c'è l'ingresso occasionale soprattutto per poter praticare la bici del mattino.

Cosa indossare

I tour in auto durano in genere circa 2 o 3 ore, quindi assicurati di portare il serbatoio del gas pieno, l'acqua e uno spuntino, poiché non ci sono negozi durante il viaggio.

Dove dormire

Preferisco non consigliare un posto dove dormire qui, dal momento che ci sono innumerevoli hotel e case rurali nella zona di tutti i possibili gusti e colori. Comunque, ecco una selezione di hotel di prenotazione vicino al parco naturale.


Video: Tabernas desert south-east Spain - song arrangement by Donald F. Houtgraaf (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send