Viaggio

3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta

Pin
Send
Share
Send
Send


E il giorno che tutti ci aspettavamo è iniziato. Arriviamo alCittà perduta o a Città perduta, come la conoscono gli anglosassoni. La fase più importante e dove incoroniamo il nostro desiderio desiderato. Qualcosa di molto simile a quelli che compiono l'Inka Trail e arrivano a Machu Picchu.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta

3 ° giorno - Arrivo nella Città Perduta / Città Perduta

Pioveva i mari durante il pomeriggio e lunghe ore di notte. Il fiumeBurataca Era molto cresciuto e la nostra guida ha commentato che se avesse continuato in queste condizioni non avremmo potuto attraversarlo. Non sarebbe la prima volta che un percorso per la città perduta viene cancellato per questo motivo. La mancanza di infrastrutture e la sua complessa logistica ne fanno un sito davvero perduto.
3 ° giorno - Arrivo nella Città Perduta o Città Perduta - Camp Lorenzo Step Ci alziamo come al solito, alle 5:30 del mattino, per fare colazione alle 6. Partiamo alle 7 circa dopo aver ordinato gli zaini e aver lasciato lo stomaco felice. Del gruppo di 7, due persone camminavano lentamente ed entrambi marciavano parzialmente feriti. Uno con vesciche e in bassa forma fisica e un altro con una puntura d'insetto che stava creando terribili ferite. Alla fine del trekking, infatti, dovette andare in ospedale perché era una puntura che divorava lentamente la pelle creando grandi buchi. In ogni caso, marciarono anche se a passo lento. Questo in seguito ci porterebbe alcune complicazioni di cui discuteremo più avanti.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta Abbiamo una tappa molto lunga e nel nostro caso finiamo per arrivare di notte al campo. Più di 15 chilometri da percorrere con circa 700 metri di salita e un po 'più di discesa. Tutto in una terra che già conosciamo in anticipo, una terra con molto fango e scivolosa.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o città perduta A due minuti da Campo di Lorenzo c'era il fiume Burataca. Così cresciuto che era abbastanza pericoloso attraversarlo. Ci siamo bagnati fino alla vita e le correnti erano molto forti ed è stato possibile attraversarlo con delle corde poste a 10 metri di altezza. Da qui a circa 20 minuti c'era il campo successivo, dove altri escursionisti trascorrevano la notte.
Giorno 3 - Arrivo nella Città Perduta o Città Perduta Dopo 2 o 3 chilometri, attraverso un sentiero attaccato al fiume e con continui saliscendi, arriviamo al passaggio successivo dove attraversiamo di nuovo il Burataca. Qui il passo è stato terribile, estremamente pericoloso. Una corda ad entrambe le estremità fu estesa, ma il passo sarebbe stato tagliato in altri paesi. Non qui, ma diversi coraggiosi volontari locali si sono messi in diverse sezioni della corda per aiutare i turisti ad attraversare.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta Passiamo tutti, alcuni meglio di altri. Alcuni addirittura molto spaventati ma con la sfida raggiunta. La mia ragazza, ad esempio, ha perso un sandalo, il che mi ha costretto a camminare scalzo per metà della giornata, a circa 7 chilometri. Il motivo per andare in sandali era semplice. Gli stivali non erano asciutti e i sandali erano chiusi e suelavibram. Adatto a questa sezione del percorso. La cosa brutta, che con forti correnti il ​​velcro tende ad aderire molto poco.
Giorno 3 - Arrivo nella città perduta o nella città perduta Da qui alla città perduta / città perduta abbiamo solo il famoso 1200 passi che superano i 150 metri di altitudine, fino a raggiungere per la prima volta in tutto il percorso i 1000 metri di altitudine.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta I gradini sono scivolosi e molto ripidi. Fortunatamente a piedi nudi sono facili da salire, tranne per i luoghi in cui sono stati demoliti i gradini. La salita è estenuante e se guardi indietro puoi disperare. Il bello è il premio che ha 20 minuti dopo, la fantastica città perduta che a mio avviso rivaleggia con Machu Picchu.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta Dopo essere arrivati ​​all'ingresso, dove accoglie un posto con soldati dell'esercito, arriviamo finalmente alla città perduta. Un giorno splendido e la visita promette molto.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta A piedi nudi e altre calzature, iniziamo a visitare le rovine. Un luogo dove ci sono più di 2500 terrazze, molte delle quali ancora sotterranee e da scoprire. Il posto è immenso e difficilmente possiamo visitare una parte.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta Prima di partire attraversiamo una cascata che dista solo cinque minuti dalle terrazze principali. Un ottimo posto per fare un bagno.
3 ° giorno - Arrivo nella Città Perduta o Ritorno in Città Perduta ci fermiamo al campo di passaggio di Lorenzo per raccogliere le nostre cose e mangiare. Un piatto di pasta che ci ha fatto sentire bene. Da qui al campo di Wiwa abbiamo percorso 5/6 chilometri e abbiamo avuto poco tempo. Abbiamo perso un partner lungo la strada e questo ci ha ritardato molto. Quindi arriveremmo da notte al campo successivo, usando i fronti per almeno 1 ora e prestando attenzione all'uscita di serpenti.
3 ° giorno - Arrivo nella città perduta o nella città perduta

Informazioni complete sulLost City in questo articolo.

Dati pratici per andare alla Città Perduta

Prima di partire per la Colombia

  • Guida del pianeta solitario della Colombia
  • Trasferimenti aeroportuali
  • Noleggio auto in Colombia con uno sconto del 15%

Alcuni costi durante il percorso

I muli possono essere noleggiati per 120000 pesos e taxi per motociclette 20000 pesos se non siamo in grado di tornare. Una Gatorade costa circa 5000 pesos.

Quanto costa andare nella Città Perduta?

Ci sono circa 4 o 5 agenzie che organizzano il trekking. Tutti con lo stesso prezzo concordato. Il servizio in tutto è molto simile, con macchine di approccio simili, ..., ecc. Una buona opzione è farlo via Civitatis poiché il prezzo è lo stesso e la qualità è garantita.

Tour della città perduta

Cosa abbiamo mangiato al campo?

Cena con un passaggio di bistecca in salsa e patate.

Ulteriori informazioni

Tutte le informazioni sul percorso verso la città perduta sono disponibili nel nostro articolo principale: L'incredibile percorso verso la città perduta.

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai un 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Pin
Send
Share
Send
Send