Viaggio

Cosa vedere a Gand, la città più bella delle Fiandre

Pin
Send
Share
Send
Send


Chiudo gli occhi e solo lasciando andare ho ricordi di cosa vedere a Gand. Canali tranquilli e solitari, un passato medievale e una città fusa tra passato e futuro. ma con quell'eleganza e quella bellezza che ti fanno immergere in ogni passeggiata a viaggio nel tempo. Gand o Gand, in olandese, è il gioiello delle Fiandre, il regione più bella da tutto il Belgio.

Vogliamo raccontarvi la nostra esperienza, i luoghi storici di cui godiamo, le strade che più hanno attirato la nostra attenzione e il percorso ideale per godervi la città più bella delle Fiandre.

Il cuore storico delle Fiandre

Gand è la città dei due fiumi, di Leie (Lys) e di Schelda, un luogo scelto per costruire apiccola abbazia che ha dato origine alla città lì dal sesto secolo. Sappiamo che durante il Medioevo Gand divenne una delle città più prospere e importanti dell'epoca, un risultato che oggi può essere percepito nella sua architettura e nella ricchezza di ogni edificio cittadino.

il città di lana, così tanti l'hanno conosciuta in quel momento, un materiale che ha fatto superare solo una città come Parigi. Gand e le città delle Fiandre come Bruges, Lovanio o Anversa erano il centro commerciale mondiale, quasi nulla ...


Gand di notte
Gand a Natale

Quando si cammina attraverso Gand non è difficile trovare quelle caratteristiche commerciali e quei nomi di quel tempo, come quello di stoppendragers (quelli che portano la corda), un nome di guerra a causa dell'umiliazione dei loro nobili davanti a Carlo V (Carlo I di Spagna) che li fece indossare penitenti con una corda intorno al collo quando cercavano di ribellarsi contro l'impero.

È importante immergersi nella storia ogni volta che visiti una città come Gand. I secoli fanno della sua bellezza e architettura unire stili diversi e mescolano momenti totalmente diversi. Alla fine del 18 ° secolo arriva il famoso rivoluzione industriale a Gand, facendo di questa città lo specchio dell'Europa e riempiendola di fabbriche che oggi sono state convertite in un modo molto speciale.

Oggi è il cuore storico delle Fiandre, una piccola Manhattan medievale che ha conservato il meglio di molte volte.

Cosa vedere a Gand in due giorni

In treno dall'aeroporto di Bruxelles

Gand può essere una destinazione ideale per il fine settimana, così com'è meno di un'ora di treno dall'aeroporto di Bruxelles. Eltren e la bicicletta sono i mezzi di trasporto preferiti dal belga. Nello stesso aeroporto c'è una stazione ferroviaria collegata al centro delle principali città del Belgio, e non potrebbe essere meno Gand e la bellissima regione delle Fiandre.

Passeggiando per la città dei sogni

È così che la ritraggono e non potrebbe essere di meno. Il modo migliore per viaggiare a Gand è a piedi. Gand ha una moltitudine di vicoli, strade pedonali, nicchie, canali e luoghi in un centro storico non troppo grande e che può essere visto in un giorno Con grande desiderio. Ci sono dozzine di posti da vedere a Gand, ma se vuoi goderteli tutti almeno dovrai passare una notte in città. Nella seguente mappa, il centro storico, mostra la ricchezza e il numero di luoghi nascosti da una città come Gand.


Mappa di Gand

La nostra selezione di Gand

1 Graslei e Korenlei

Quando arrivammo a Gand, era quasi notte, e continuavamo ancora a camminare come se non ci fosse un domani per la vita e l'illuminazione che la città ci ha presentato. La zona che ci è piaciuta di più è stata quella tra il ponte di San Miguel, Graslei e Korenli, vicino al fiume Leile. Qui il fiume passa così silenzioso che le case del XIII secolo riflettere sulle sue acque. Lungo il fiume ci sono diversi ristoranti con terrazze dove trascorrere la notte è un vero lusso.


Graslei e Korenlei
Gand di notte

Ma Gand cambia completamente di notte in giorno. Se i canali erano il riflesso della bellezza della città, le facciate durante il giorno mostravano quei colori e quelle forme che solo nel Medioevo erano possibili. Quello che abbiamo visto di notte lo abbiamo visto di nuovo durante il giorno, perché ogni città deve essere sempre vista in entrambi i modi.


Graslei e Korenlei
Graslei e Korenlei

2 Cattedrale di San Bavone (St. Baafskathedraal)

La Cattedrale di Savón è in costruzione da diversi anni e sebbene non sia l'edificio più bello di Gand, non è male, avendo l'intera facciata coperta da impalcature significa che non ha brillato durante il nostro viaggio. Questa cattedrale è la più antica chiesa parrocchiale di Gand. È costruito su una chiesa dedicata a San Giovanni Battista dove rimane solo una navata centrale romanica nel cripta.


Cattedrale di San Bavón
Accanto alla Cattedrale di San Bavón

3 Il campanile municipale (Belfort)

Il campanile della città è uno dei luoghi che più ha affascinato la sua storia. Sia in Francia che nelle Fiandre i campanili rappresentavano la libertà, il potere e la prosperità delle città. Da loro si poteva vedere l'intera città e nel caso di Gand i panorami sono scandalosamente belli Se sei abbastanza fortunato da avere una giornata limpida.

All'interno del campanile di Gand è il famoso Drago di Gand uno dei simboli della città e una delle cose da vedere a Gand senza dubbio.

Accanto al campanile si trova il mercato del tessuto, una nave dove arrivò il tessuto che arrivò e che in seguito fu destinato al mercato dei tessuti.


La chiesa di San Nicola dal campanile
La chiesa di San Nicola dal campanile

4 Il mercato della carne

Ogni città medievale degna del suo sale aveva il suo mercato della carne e del pesce. La sua missione, centralizzare il commercio di questo prodotto. Il mercato del pesce di Gand risale al 15 ° secolo, puoi visitare e persino acquistare prodotti locali e persino bere una birra. Sembra veloce, ma vale la pena entrare e vedere il suo riflesso di notte sul fiume Leie.


Il mercato della carne
Il mercato della carne

5 Castello dei Conti delle Fiandre (Gravensteen)

La prima cosa che ci hanno detto all'arrivo è che questa era la unico castello medievale che rimane nelle Fiandre. La sua storia risale all'epoca romana e vichinga, ma ciò che abbiamo oggi è una fortificazione molto ben conservata ed è stata la residenza dei Conti delle Fiandre ...


Gravensteen - Castello dei Conti delle Fiandre
Gravensteen - Castello dei Conti delle Fiandre

Puoi visitare sia dentro che fuori. in Natale Lo decorano per l'occasione, creando angoli unici per i bambini con narrazione e decorazioni natalizie. In cima al castello c'è una lunga "terrazza! da dove Vedi quasi tutto Gand.


La bella addormentata ci aspetta sullo sfondo
Il castello a Natale

6 Werregarenstraatje

Accanto all'hotel in cui ci trovavamo, avevamo uno dei vicoli più curiosi di tutta Gand, il Werregarenstraatje. Questo vicolo, lungo circa 100 metri, è pieno di graffitis di artisti locali. È strano vederlo, dal momento che non ti aspetti un angolo simile vicino alla città vecchia.


Werregarenstraatje
Werregarenstraatje

7 Patershol

Non lontano dal castello si trova il quartiere di Patershol, un quartiere tranquillo ideale per passeggiare. Lì puoi trovare vetrine molto originali e negozi secolari tra stradine e vicoli. In estate può essere un buon posto per fare uno spuntino in una delle sue terrazze.


Quartieri di Gand
Quartieri di Gand

8 Vrijdagmarkt

Durante la nostra visita a Gand c'è stato un momento che abbiamo perso per le sue strade, senza meta, bene, alla ricerca di chiese e monumenti che potrebbero indicare "c'è qualcosa lì". Uno di questi punti era il Chiesa di Santiago, con il guscio del Camino de Santiago alla tua porta. Per arrivarci dovevamo attraversare la piazza di Vrijdagmarkt. Questa piazza ha un mercato ogni settimana ma se è famosa per qualcosa, è perché è stata sede di tragiche esecuzioni, paranchi e massacri, storie che ci fanno rabbrividire più di una.

In molte guide in cui parlano dei luoghi da vedere a Gand non danno molta intenzione a questo posto, non lo capisco, perché in uno dei suoi angoli c'è un Edificio del 14 ° secolo unico e rappresentante come era la piazza in quel momento.

A proposito, accanto alla piazza c'è un panetteria con alcuni panini tremendi e a fabbrica di birra Ideale per fermarsi lungo la strada.


Vrijdagmarkt
Vrijdagmarkt

Dati pratici

Voli per Gand

Per arrivare a Gand devi volare Aeroporto di Bruxelles e lì prendere a treno che dura circa 45 minuti alla città di Gand. I biglietti del treno possono essere acquistati dal sito ufficiale e per i voli si consigliano le seguenti pagine:

  • Brussels Airlines
  • Ryanair
  • Skyscanner (ha sempre i prezzi migliori)

CityCard Gent

Come accade in altre città di Gand, è possibile acquisire una carta valida per 48 o 72 ore che ti permetterà di:

  • Ingresso alle case storiche, ai musei e alle attrazioni più importanti
  • Trasporto pubblico gratuito
  • Uso del tram d'acqua (hop on hop off)
  • Noleggio biciclette

Visita guidata di Gand in spagnolo

Per circa € 15 puoi fare una visita guidata della città di Gand, una buona opzione se vuoi conoscere la storia della città in prima persona. Consigliato!.

 Noleggia una visita guidata

Dove mangiare o cenare

La prima sera abbiamo cenato al ristorante Brasserie Belga Queen, vicino al fiume Lys, una delle zone più belle di tutta Gand. Il ristorante è letteralmente spettacolare, dal momento che hanno riformato avecchio magazzino di grano del XIII secolo.

Il secondo giorno abbiamo mangiato al ristorante Du Progres, più piccolo e più raccolto, e con la massima qualità. Sullo sfondo a Gand si mangia molto bene, poiché la gastronomia è sacra in questi luoghi.

Se ti piacciono patatine fritte, per me sono un destino, Gand è la tua città. Un normale belga mangia patatine fritte almeno una volta alla settimana, quindi vederle e mangiarle sarà molto facile. A Gand, tre stabilimenti si distinguono soprattutto:

  • Sint-Jacobs
  • Frietketel (se sei vegetariano adorerai il loro olio vegetale)
  • Gouden Saté, apre praticamente tutto il giorno (chiude solo 2h)

Dove dormire a Gand

Ecco una serie di raccomandazioni. Accettiamo proposte e le aggiungiamo!

  • Gand Marriot Hotel. Nel posto migliore in città, vicino a Graslei e Korenli. da € 100 a notte. Un lusso!
    • Novotel Gent Centrum

    . Hotel moderno nel centro da € 85 a notte

  • Studio 17. Favolosi appartamenti in un'antica fabbrica ristrutturata. A partire da € 125 a notte
  • Ibis Gent Centrum. È uno degli hotel più economici che puoi trovare nel centro. A partire da € 70
  • NH Gent Belfort. Hotel della catena NH spagnola da € 70 a notte. Al centro

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai a 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Cosa vedere a Gand
Graslei e Korenlei
Cattedrale di San Bavón
Belfort
Il mercato della carne
gravensteen
Werregarenstraatje
Patershol
Vrijdagmarkt
Riepilogo Queste sono le valutazioni dei diversi luoghi che puoi vedere a Gand
89 %
Il tuo voto Valutazione dell'utente: 4.8 (1 voti)

Pin
Send
Share
Send
Send