Viaggio

Cosa vedere e cosa fare a Budapest in 2 giorni, Ungheria

Pin
Send
Share
Send
Send


Cosa vedere e cosa fare a Budapest, in Ungheria, significa vivere e innamorarsi di una città. Dicono di Budapest che è la città più bella del Danubio e anche se ha un passato aspro e duro che ha quasi portato alla sua distruzione nella seconda guerra mondiale, è ancora bella. Budapest è una città divisa da un fiume, un fiume che la rende una delle città più belle di tutta Europa.

Per 2 giorni o un fine settimana siamo stati in grado di conoscere molti luoghi che sono oggi un sito del patrimonio mondiale, che sebbene non ci abbia fatto divertire, è vero che il pioggia o la neve non potrebbe offuscare il nostro viaggio. Budapest sullo sfondo, ha quell'aureola e quella forza che abbaglia chiunque.

Cosa dovresti sapere prima di partire

Una città per una passeggiata

Per noi Budapest è sempre stata una città che avevamo in mente, una città che, nel bene e nel male, è di solito un po 'nel secondo piano dietro grandi capitali come Parigi, Roma o Londra. La cosa buona, che quando visiti, scopri quel fascino, che forse a causa delle sue dimensioni e del bellissimo Danubio, di cui ti innamori.


Bastione dei Pescatori

Budapest è una città con un passato imponente e una corte maestosa. È una città da percorrere, per scoprirla. Vale la pena assorbire la sua storia recente, quella che spruzza gran parte della città, dove spiccano la seconda guerra mondiale e la successiva rivoluzione ungherese, dove dopo diversi disordini l'esercito sovietico invase la città, lasciando migliaia di morti lungo la strada. Sembra una bugia, ma questo è successo solo 60 anni fa. Evidenzia di vedere la bandiera con il buco vicino al Parlamento di Budapest, un simbolo della città. Questa bandiera rappresenta quell'epoca, in cui il simbolo comunista della falce e martello era al centro della bandiera.


Ponte delle catene nella seconda guerra mondiale

Indipendentemente dalla seconda guerra mondiale e dalla successiva invasione sovietica, Budapest è ancora bella. Fu distrutto e quando la Fenice tornò dalle sue ceneri. Oggi è facile vedere i suoi edifici barocchi, neoclassici o modernisti. Ci sono bar e ristoranti che ti farebbero perfettamente pensare di essere negli anni 50. Ecco perché Budapest è una città non solo per passeggiare, ma per studiare.

Tra piscine e saune

Per le persone che vivono a Budapest, andare in una spa è come andare per tapas in Spagna. È normale e più del solito. Sebbene il Danubio sia un fiume un po 'oscuro, sporco e non molto trasparente, le terme che puoi trovare in città forniscono quella pulizia e quel calore che a volte questa città, specialmente in inverno, a volte manca. A Budapest spiccano due centri benessere:

  • The Széchenyi Spa, (acquista un biglietto senza code)
  • The Gellért Spa, (acquista un biglietto senza code)

È possibile effettuare escursioni di ogni tipo

La città a livello turistico è molto buona e sa esattamente cosa fare a Budapest per le escursioni. Puoi fare percorsi sul Danubio e vedere i luoghi principali della città. Raccomandiamo quanto segue:

  • Visita guidata al Parlamento
  • Una crociera sul Danubio con pizza e open bar
  • Tour notturno con cena e spettacolo

Si consiglia di prenotare un'escursione in anticipo, soprattutto in alta stagione. È un lusso non aspettare code infinite.

Budget per un weekend a Budapest

Se hai intenzione di trascorrere un weekend a Budapest, ti potrebbe piacere questo budget:

  • Aeroplano € 100- € 200
  • Trasporto € 5- € 10
  • Trasporto dall'aeroporto € 15
  • Hotel € 30- € 60 a notte
  • Pranzo / Cena, € 15-20 €
  • Escursioni extra (crociera, ecc ...) circa € 60

Pertanto, un weekend economico può costarti circa € 200, ma di solito circa € 300 se non vuoi essere scoperto. Naturalmente, tutto dipende dal prezzo dei biglietti aerei. In inverno, quando fa davvero freddo, puoi ottenerli da € 60 andata e ritorno

Che percorso abbiamo percorso per Budapest?

Primo giorno

Abbiamo alloggiato in un piccolo hotel sulla stradaSzent István körút, in particolare nel Full Moon Hotel, a nord dei principali monumenti. L'abbiamo scelto principalmente per il prezzo e le fotografie che abbiamo visto su Booking, e la verità è che non ci siamo sbagliati. Come abbiamo detto, Budapest è una città per una passeggiata e il nostro obiettivo durante i due giorni in cui eravamo era indossare la suola delle nostre scarpe. Se vedi la seguente mappa, la posizione del nostro hotel è in blu e i principali punti di interesse in rosso.


Mappa di Budapest

Come amanti della vista e della fotografia, la nostra prima intenzione era quella di andare a fotografare il Parlamento dall'altra parte del Danubio, possibilmente la migliore panoramica di tutta Budapest. Per questo attraversiamo il Danubio dal Ponte Margit Híd lasciando l'omonima isola sulla destra. Una volta attraversato il Danubio e lasciato alle spalle Buddha, da Pest inizia già a intravedere quello spettacolare edificio. Anche se sembra una lunga passeggiata in background, non lo è, dal momento che valgono la passeggiata e la vista. Inoltre, una volta assaporato il miglior panorama del Parlamento, compaiono gli angoli più belli della città, come il Bastione dei Pescatoriil Castello di Budail Ponte delle Catene o il Palazzo Reale, il più grande di loro su una collina spettacolare.

Più tardi scendiamo alla Cittadella e attraversiamo il Ponte della libertà, due ponti sotto quello delle catene, per finire a beccare nel Mercato Centrale, un posto davvero interessante e con una moltitudine di bancarelle di cibo.


Mercato centrale di Budapest

Da qui dipende dalle forze di ciascuno, ma abbiamo deciso di salire in stradaVáci utca, una strada pedonale con molti negozi per lo shopping, in direzione del Basilica di Santo Stefano e a parlamento e poi finiamo per cenare in un ristorante ungherese dove abbiamo cenato in modo fenomenale.

Secondo giorno

Il giorno successivo partiamo per il Piazza degli Eroi, un bagno mattutino nel Széchenyi Spa e una visita curiosa a Museo ebraico, dove ti consigliamo di leggere la storia dell'angelo spagnolo Sanz Briz, la chiamata Schindler Spagnolo o Angelo di Budapest. Venne per salvare migliaia di ebrei durante la seconda guerra mondiale.

Il resto, cammina, perditi, scopri e soprattutto lasciati andare, che alla fine è ciò che ti fa godere di più una città.

Cosa fare a Budapest

Questa è la nostra selezione di luoghi da vedere a Budapest e da non perdere.

1 Parlamento

È l'edificio più famoso della città. Costruito nel 1902, ha più di 700 stanze e 18 cortili. Puoi visitare, non abbiamo potuto a causa della mancanza di tempo, ma semplicemente vedere il suo esterno potrebbe essere più che sufficiente. Dal Buddha, con il Danubio, è imponente, a Pest puoi vedere il famoso bandiera e il cortile dove ebbe inizio la famosa rivolta del 1956.


Parlamento di Budapest
Parlamento di Budapest

2 Bastione dei Pescatori

Il nostro angolo preferito di Budapest. Questa opera neogotica offre una vista di Pest è magnifico. Questo posto è un tributo alla corporazione di pescatori che hanno difeso il muro nel Medioevo. Durante il giorno devi pagare l'ammissione, anche se se visiti di notte, molto romantico a proposito, lo è grátis.


Bastione dei Pescatori
Bastione dei Pescatori

Da tenere in considerazione

  • ingresso: 600 HUF
  • orario: 09 a 23h
  • Come arrivare: autobus 5, 16, 78 e 116

3 Ponte delle catene

Budapest è la città dei ponti, ponti che collegano il Buddha e Pest aggirando il Danubio. La più famosa è quella delle catene, sebbene tutti i ponti di Budapest, come quello delle libertà, hanno quel qualcosa che li rende belli, molto belli.


Budapest
Ponte delle Catene

Da tenere in considerazione

  • ingresso: gratuito
  • orario: tutto il giorno
  • Come arrivare: autobus 5, 16, 78 e 116

4/5 Il Palazzo Reale e il Castello di Buda

Sebbene pochi resti del palazzo originale costruito nel XIV secolo, vale la pena vedere come questo spettacolare edificio è stato riconvertito nel tempo a causa di guerre e grandi battaglie. Accanto al palazzo si trovano il Museo di storia ungherese e la Biblioteca nazionale, tutti all'interno di un grande complesso.


Statua del principe Eugenio di Savo
Castello di Buda
Budapest

Da tenere in considerazione

  • ingresso: 1.200 HUF su in funicolare e 1.800 HUF giù
  • orario: Dalle 07:30 alle 22h
  • Come arrivare: bus 16 (várbusz)

6 Heroes Square

Accanto al centro benessere Széchenyi e uno dei parchi più belli di Budapest si trova la famosa Piazza degli Eroi. È un posto ideale per passeggiare, perché tutto ciò che circonda il lago sono percorsi che conducono a un enorme lago e diversi luoghi che vale la pena fotografare come il Castello Vajdahunyad. Questo parco è l'ideale per mangiare e gustare una buona pizza in riva al lago.


Piazza degli Eroi

Da tenere in considerazione

  • ingresso: gratuito
  • orario: Aperto tutto il giorno
  • Come arrivare: Hősök tere metro

7 Basilica di Santo Stefano

Questa basilica è la più grande di tutta l'Ungheria, con una capacità di non meno di 8.500 persone. La sua cupola ha un'altezza di quasi 100 m. Le sue dimensioni sono così grandi che avrai bisogno di un buon obiettivo per poterlo fotografare.


Basilica di Santo Stefano

Da tenere in considerazione

  • ingresso: 2€
  • orario: Dalle 9 alle 16
  • Come arrivare: metro Bajcsy Zsilinszky út e autobus 15 e 115

8 Jewish Museum (Great Synagogue)

Siamo più colpiti dalla storia che dal museo, ma vedere l'albero con i nomi e le lapidi delle persone che sono morte entusiasma chiunque. Puoi vederlo in breve tempo, poiché è relativamente piccolo.


Museo ebraico di Budapest
Museo ebraico di Budapest

9 Széchenyi Spa

Con piscine all'aperto è uno dei più visitati. Offrono bagni caldi tutto l'anno, massaggi e trattamenti medici. I pass durano di solito 2 ore e ci sono giorni / orari esclusivi per uomini e donne oltre che misti. In un classico del pass maschile essere frequentato dalla comunità gay di Budapest.

10 Gellért Spa

Fare il bagno qui sta nuotando all'interno di un palazzo. È come essere dentro una cattedrale con dentro una piscina.


Budapest

Dati pratici

Risparmia con la Budapest Card

A partire da € 17 puoi acquistare la Budapest Card, la carta che ti consentirà di usufruire di un trasporto illimitato e di conoscere tutti questi luoghi gratuitamente:

  • Museo storico di Budapest
  • Galleria e museo nazionale ungherese
  • Parco del Memento
  • Museo Vasarely, Kiscelli, Aquincum e Parco archeologico
  • Nuova galleria di Budapest
  • Robert Capa Contemporary Photography Centre
  • Casa Mai Manó - Galleria fotografica
  • Museo d'Arte dell'Asia orientale Hopp Ferenc
  • Bartók Béla Emlékház

 Ulteriori informazioni Budapest Card

Come arrivare

Per arrivare a Budapest devi volare Aeroporto di Budapest-Ferenc Liszt. Queste sono le compagnie che offrono i voli più economici:

  • Wizzair
  • Ryanair
  • Skyscanner (ha sempre i prezzi migliori)

Trasferimenti aeroportuali

Se non vuoi contrattare e vuoi andare comodamente e in sicurezza dall'aeroporto a Budapest, ti consigliamo di noleggiare un trasferimento dall'aeroporto. Non è costoso e ne vale la pena.

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai un 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Video: COSA VEDERE A BUDAPEST 4K - L'Ungheria più bella (Marzo 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send