Viaggio

Grecia. Le rovine di Delfi

Pin
Send
Share
Send
Send


Grecia. Le rovine di Delfi. Centinaia di anni fa una grande folla di persone si concentrò nell'antica città di Delphi in Grecia. Il motivo, visitare il tempio dedicato a Dio Apollocome ospitava il famoso Oracolo di Delfi. Questo luogo inquietante fu usato dai Greci per comunicare con i loro dei, inviando loro una serie di domande.


Teatro di Delfi

Le rovine di Delfi

Delphi, in greco Delphes si trova a 260 km dalla capitale della Grecia, Atene. L'ex santuario panellenico era il centro religioso del mondo greco nel VI secolo a.C.
È anche considerata una delle rovine meglio conservate di tutta la Grecia.

da Atene Partiamo con un'auto a noleggio verso le montagne settentrionali, dove si trova Delphi. Il percorso è molto bello, abbastanza verde in inverno e con le montagne piene di neve. Va notato che in questo momento il turismo è molto scarso, al contrario se lo visiti in estate, con il caldo orribile incluso.


Mappa di Delfi

All'arrivo, parcheggiamo in un piccolo parcheggio e paghiamo il biglietto d'ingresso (circa € 9). Delphi essere situato nella gonna di a montagna, è possibile vederlo quasi completamente sia dal basso che dall'alto.

Iniziamo la nostra visita all'antico mercato romano, attraverso il Via Sacra. Questo ci porta rapidamente a una serie di piccoli templi chiamati tesori. Questi templi furono costruiti come un'offerta per i pellegrini che provenivano da diverse città, quindi ogni tesoro ha un nome legato a una città.

Come puoi vedere nella seguente foto, il tour delle rovine si effettua salendo una serie di piste, costruite a Zig Zag.


Rovine di Delfi

il tesoro più importante è quello legato ai pellegrini di Atene. Inconfondibile perché è il meglio conservato. In effetti, fu il primo ad essere scoperto e restaurato più di un secolo fa. Parte dell'edificio è una ricostruzione e alcuni pezzi sono nel Museo Delphi.


Tesoro degli Ateniesi

Continuando il percorso a cui arriviamo Tempio di Apollo. Di cui rimangono solo la base e alcune colonne. È un tempio risalente al IV secolo a.C. ed è stato costruito sui resti di uno più antico.

Al suo interno ospitava il adyton, il centro diOracolo di Delfi.


Tempio di Apollo

Più tardi incontriamo il magnifico Teatro di Delfi, molto ben conservato. Vale la pena notare le viste impressionanti che i partecipanti hanno avuto durante le esibizioni. Questo teatro aveva una capacità di circa 5000 spettatori.


Teatro di Delfi

Terminato il nostro tour nell'area del tempio, finiamo nello stadio. Ai piedi delle pareti di roccia calcarea e circondato da alberi di pino. Con i suoi 178 metri di lunghezza e una capacità di 7000 spettatori, era il luogo in cui si svolgevano diversi eventi sportivi.


Stadio di Delfi

Alla fine, per chiudere la nostra visita a Delfi, siamo finiti nel tuo museo. Questo museo è costituito da una moltitudine di pezzi estratti dagli scavi effettuati in loco.

Uno dei pezzi più famosi è il auriga, realizzato in bronzo, così come il Sfinge di Naxos.


Charioteer - Museo di Delfi

Il museo è composto da 14 sale divise in 2 piani.

La nostra visita termina, dopo aver trascorso circa 4 ore nella zona, dobbiamo trasferirci in un altro posto in Grecia. La visita è totalmente consigliata.

Dati pratici di Delphi

Quando andare a Delfi?

L'estate è molto calda, non lo consiglio. Il resto della stagione è una buona opzione da visitare, soprattutto in primavera.

Come arrivare a Delfi?

da Atene prendiamo l'autostrada del Nord e ci deviamo Thiva.Da qui prendiamo una strada regionale in direzione Livadia / Delfi, fino a raggiungere il set di rovine.

Cosa indossare

Principalmente protezione solare se la visiti in estate. C'è un negozio e un ristorante.

Dove dormire

Nella moderna città di Delfi ci sono molti posti dove stare, come il Hotel Athina vicino al museo archeologico e al Sybilla Hotel.

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai a 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di Travel gratuitamente. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Video: Grecia antica 4: Delos, Delfi e il mito di Apollo (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send