Viaggio

Wadi Bani Khalid e Wadi Shab (Canyon e torrenti in Oman)

Immagina uno scenario in cui l'acqua è la protagonista e dove il colore turchese combinare con la sabbia dorata del deserto. Pensa a uno scenario in cui canyon, cascate, piscine ti invitano a fare il bagno in un clima caldo. Così sono i wadi in Oman, letti fluviali che riempiono di vita gli aridi deserti.

Wadi Bani Khalid e Wadi Shab sono forse i canali o i canyon più impressionanti dell'Oman, e perché no, del mondo, poiché ci sono pochi posti in cui la natura è così capricciosa. Un vergel, un'oasi che fa sorridere tutti coloro che la visitano.

Wadi Bani Khalid e Wadi Shab

Eravamo nella stagione secca, a metà gennaio. Era bassa stagione e avevamo seri dubbi. Wadi Bani Khalid e Wadi Shab sarebbero asciutti? Un dubbio sulle fondamenta, poiché dopo più di 8 giorni, tranne il mare di Masira, poca acqua che avevamo visto. Inoltre, nella zona di Jebel Shams, a Wadi Bani Awf entrammo in un altro canyon e vedemmo poca, pochissima acqua, così poca speranza che avevamo per goderci due meraviglie dell'Oman.


Wadi Tani
Wadi Shab

Ma ogni grande viaggio ha la sua ricompensa, e sebbene non fossero al massimo delle loro capacità, la gioia ci prese quando abbiamo visto come scorreva l'acqua in quei canyon, rendendo possibile fare il bagno ed entrare nel canyon attraverso quelle acque cristalline che hanno dato tanta fama a Oman.

Wadi Bani Khalid

Dopo aver percorso una strada tortuosa e aver salito un piccolo passo di montagna arriviamo al parcheggio di Wadi Bani Khalid, un parcheggio che era a metà capacità e che già indicava una cosa, se ci sono macchine, c'è acqua.


Wadi Bani Khalid
Wadi Bani Khalid

Accanto al parcheggio c'era uno stretto canale dove l'acqua scorreva veloce, ma proprio accanto al palmeto c'era il canale di un fiume secco. Sicuramente quel canale in estate sarebbe traboccante di acqua, ma gennaio sembra essere il caso. Dopo aver viaggiato a 500 m il palcoscenico è cambiato e abbiamo raggiunto un grande "piscina"Dove c'era un ristorante e un ponte per attraversare il canyon. Siamo arrivati ​​a Wadi Bani Khalid, abbiamo iniziato a toccare il paradiso.


Wadi Bani Khalid
Wadi Bani Khalid

L'ansia e il desiderio di fare il bagno dovrebbero diventare standard in un luogo così com'è, poiché il paesaggio è così bello e l'acqua così trasparente che ti fa venire voglia di fare il bagno nella prima piscina, senza quasi entrare nel canyon.


Wadi Bani Khalid
Wadi Bani Khalid

In Wadi Habi Khalid è facile trovare gente che salta dalle alture alle decine di piscine che attraversano questo luogo pittoresco, cosa che senza battere ciglio abbiamo fatto :).

Consigliamo di entrare nel canyon e visitare il canyon nuotando e immergendosi nella grande piscina. Un tour unico che ti farà saltare e nuotare tra piscine e cascate

Wadi Shab

Per noi Wadi Shab definito in una sola parola, brutale. Se Wadi Bani Khalid sembrava spettacolare, Wadi Shab ci lasciava senza parole.

Anche se può sembrare una bugia, Wadi Shab inizia letteralmente da sotto un ponte, poiché anche se finisce in mare la macchina viene lasciata sotto un ponte per prendere una piccola barca (1 andata e ritorno OMR) per prendere il sentiero che attraversa Wadi Shab.


Wadi Shab


Dopo aver percorso un chilometro iniziamo a vedere grandi pozze d'acqua, piscine stagnanti e dove l'acqua scorreva a malapena a causa della stagione secca. La cosa strana era che non c'erano persone, quindi decidemmo di continuare a camminare lungo il canyon e il corso del fiume.

Dopo un altro chilometro arriviamo a quello che possiamo chiamare l'Eden del Wadi, poiché l'acqua scorreva senza sosta e ci chiamò per scoprire il canyon che nuotava attraverso le sue acque.



Wadi Shab

Abbiamo camminato Nuoto come 500 metri. In alcuni casi coperto dalla vita in altri casi potrebbe coprire diversi metri, ma sempre con l'acqua trasparente e quel colore turchese che viene esaltato ogni volta che entravano i raggi del sole.


Wadi Shab
Wadi Shab

Tieni presente che ci sono aree in cui Wadi Shab è molto stretto e il sole entra a malapena, quindi quando più è verticale, più illuminazione e più bella apparirà. Ce n'è uno grotta spettacolare dove devi immergerti un po 'per godertelo. All'interno della grotta c'è una corda per scalarla e accedere ad un altro livello delle piscine. Potete immaginare, questo è meraviglioso.

Altri posti unici in Oman

Poco prima di Wadi Shab è Wadi Tani. Nella stagione secca non ha quasi acqua. Puoi viaggiare in auto su una strada asfaltata fino a raggiungere una piccola città.


Wadi Tani

In Sink Hole, che sebbene non valga la pena, è un posto che devi conoscere, anche se di sfuggita. Non ha nulla a che fare con un wadi e può essere visto in breve tempo.


Foro del lavandino

Dati pratici

Prima di partire per l'Oman

  • Cerca e confronta voli per Oman al miglior prezzo
  • Guida di Lonely Planet of Oman
  • Noleggio auto in Oman con sconto del 15%
  • Hotel Oman attraverso la prenotazione

Come arrivare

Wadi Bani Khalid

Si trova all'interno, non lontano da Wahiba Sands.

Wadi Shab

Si trova vicino al mare, sulla strada che va da sud a Muscat.

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai a 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Video: Wadi Damm vs Wadi Bani, Oman - Les explorateurs de (Dicembre 2019).