Viaggio

Granada. L'Alhambra, meraviglia del mondo moderno.

Pin
Send
Share
Send
Send


Alhambra. Poche cose sono gratificanti come passeggiare per il Alhambra di Granada. Nonostante non sia stato finalmente scelto come una delle 7 meraviglie del mondo moderno, merita un posto tra loro, e se fosse per me sarebbe l'ottava meraviglia. Per la sua storia, l'architettura, il suo eccellente stato di conservazione e la sua posizione rendono l'Alhambra un luogo da visitare una volta nella vita.

Un breve passo attraverso la storia dell'Alhambra

El-Ahmar, fondatore della dinastia nasride, si trasferisce al Alcazaba di Cadima, nell'attuale quartiere di Albaicín. Da lì ha potuto vedere le rovine di una vecchia fortezza dove ora siede l'Alhambra. Fu allora che decise di iniziare la sua ricostruzione e spostare la sua corte in un nuovo palazzo, poiché si tratta di un'area più elevata e quindi meno esposta a possibili attacchi.

Passarono gli anni e al suo interno c'erano nuovi edifici fuori dallo stile islamico, come Palazzo di Carlos V o la chiesa di Santa Maria dell'Alhambra.


Archi a ferro di cavallo - L'Alhambra

Successivamente l'Alhambra passò in mani private, distribuite tra diverse famiglie benestanti. Fu allora che arrivò una visita chiave, quella dello scrittore Washington Irving. Quest'uomo è stato stupito dalla bellezza del luogo e ha scritto il libro Tales of the Alhambra, avendo un successo travolgente che ha attirato le prime masse di turisti. Vedendo la barriera corallina che questo ha portato economicamente alla città, il governo ha deciso di espropriare le terre dell'Alhambra e finalmente aprirlo al pubblico.

Dopo esserci annoiati un po ', descriveremo i punti che da non perdere in ogni visita all'Alhambra.

Punti chiave dell'Alhambra a Granada

1. Giardini bassi del Generalife

Dopo aver raccolto i biglietti che abbiamo acquistato online (circa € 15) passiamo al complesso dell'Alhambra, che ha un solo biglietto nonostante le dimensioni del sito. Da qui dobbiamo scegliere da dove iniziare ... se andiamo direttamente al recinto murato o andiamo dal Generalife. A volte sei costretto a seguire un certo ordine poiché all'ingresso contrassegni il tempo di accesso ai Palazzi Nasridi, a cui puoi accedere solo solo una volta. Pertanto abbiamo deciso di visitare il generalife e due ore dopo il Palazzi Nasridi.


Frutteto dell'Alhambra

I giardini non hanno nulla di speciale, sebbene siano mantenuti molto bene, ma forse i più interessanti sono i panorami del Muro di Alcazaba.

2. Generalife

Dopo aver attraversato i giardini arrivammo a quello che era il luogo di riposo degli antichi Re musulmani. Curiosamente si trova fuori dalle mura dell'Alhambra e da lontano sembra un edificio totalmente estraneo ad esso. Ma nulla è più lontano dalla realtà, poiché entrare nell'edificio respira quel tocco musulmano che regna in tutta l'Alhambra.


Generalife - L'Alhambra

3. Ostello

Ritornando da dove siamo venuti, finalmente entriamo nel recinto murato e la prima cosa che vediamo è la Ostello Granada. Un hotel di lusso nel cuore dell'Alhambra. Se te lo puoi permettere, sono convinto che sia una scommessa sicura?


Ostello Granada

4. L'Alcazaba

Continuando la nostra visita passiamo vicino alla chiesa di Santa Maria dell'Alhambra attraverso una strada piena di negozi di souvenir e il ristorante occasionale, che termina in una piazza dove si trovano i servizi igienici, accesso a l'Alcazaba, l'incompiuto Palazzo di Carlos V e il magnifico Palazzi Nasridi.

Per localizzarci, l'Alcazaba è l'edificio murato con tocchi di castello medievale che può essere visto da qualsiasi punto di Granada e che appare prominente in numerosi panorami dell'Alhambra.


La Alcazaba - L'Alhambra

Dai suoi merli abbiamo le migliori vedute della città di Granada e possiamo praticamente vedere tutti gli edifici storici incluso il quartiere di Sacromonte, dove diverse famiglie, oggi benestanti, alloggiano nelle case grotte restaurato.


La Alcazaba - L'Alhambra

5. Palazzi Nasridi

È forse la parte più impressionante dell'intera Alhambra. In essi abbiamo un rigido programma di ingresso e al quale possiamo entrare solo una volta. Logico perché quando siamo entrati era affollato di gente e talvolta era difficile camminare. È qui che decine di persone si radunano in soli due metri quadrati allo stesso tempo per scattare la fotografia più caratteristica dell'Alhambra ... Questa è la guerra 😀.


Palazzi Nasridi - L'Alhambra - Patio de Arrayanes

Questo posto non ha solo un esterno è bellissimo, ma nelle sue sale interne possiamo godere di spettacolari mestieri. Peccato che concentriamo così tanti turisti allo stesso tempo. Poi abbiamo appreso che i gruppi organizzati hanno iniziato il loro giro tra le 9:30 e le 10:00, per saperlo prima!


Palazzi Nasridi - L'Alhambra

6. Cortile dei leoni

Altri dei luoghi più famosi all'interno del Palazzi Nasridi è il Cortile dei Leoni, ispirato a Muhammad V. Questi piccoli animali scolpiti su marmo Macael bianco presiedono il patio. Questi bicharracos pesano ciascuno circa 350 kg e sono stati recentemente restaurati.


Cortile dei leoni - L'Alhambra

Il cantiere è davvero un Giardino islamico con una serie di canali d'acqua che si incontrano nella sua parte centrale. Ai suoi lati c'è una serie di navate laterali adornate con colonne e un'architettura eccezionale su ciascuna delle sue stanze. Se fossi il re, questo sarebbe il mio posto preferito all'interno dell'Alhambra.


Cortile dei leoni - L'Alhambra

Delle due stanze ai lati del cortile, la Camera Abencerrajes È stato quello che ci ha affascinato di più. Non voglio nemmeno pensare a cosa ci vorrebbe per scolpire ogni dettaglio di questo posto ...


Sala degli Abencerrajes - L'Alhambra

7. Il parziale

Uscendo da lui Cortile Lindaraja, che appartiene ancora ai Palazzi Nasridi a cui arriviamo Palazzo parziale, chiuso nel 2014 per restauro.


Patio di Lindaraja - L'Alhambra

Non possiamo parlare molto di lui dal momento che non potevamo visitarlo, ma sappiamo che era uno degli ultimi palazzi privati ​​che il governo ha espropriato per unificare l'intera Alhambra. Al suo interno ospita uno degli stagni più belli di Granada.


El Partal - L'Alhambra

8. Palazzo di Carlo V

Prima di partire andiamo attraverso Palazzo di Carlos V. Questo edificio con una piazza circolare al centro, è stato concepito come residenza dei re ma non è stato finalmente completato. Oggi ospita il Museo delle Belle Arti di Granada.


Palazzo di Carlo V - L'Alhambra

9. Punto di vista di San Nicola

Come dessert vi lasciamo il luogo da cui è possibile catturare il tipico panorama dell'Alhambra, il Punto di vista di San Nicola. Probabilmente sono salito fino a 5 volte durante la mia visita a Granada e ricordo che era sempre affollato di turisti e non è sorprendente, i panorami sono indimenticabili.


L'Alhambra del Mirador de San Nicolás

Oltre ad offrire una buona vista, è diventato un luogo da cui vengono venduti gli oggetti mestieri fatti a mano. Pertanto, se ti aspetti una buona luce e non appare, puoi sempre darti una sbirciatina e vedere se sei interessato a qualcosa.

Dati pratici

Quando andare all'Alhambra?

Granada può essere una città fredda in inverno e molto calda in estate, quindi la primavera e l'autunno sono le stagioni migliori per visitarla. Personalmente la primavera è l'opzione migliore, non solo per vedere i giardini molto colorati, ma per ottenere una bella foto dell'Alhambra con il Sierra Nevada completamente bianco

Non dimenticare che è un monumento visitato da migliaia di persone ogni giorno per quello che raccomando, soprattutto se visiti il ​​complesso durante i fine settimana, acquista i biglietti online E non spaventarti.

Come arrivare all'Alhambra?

Dal Centro di Granada Ci sono molti autobus che ti lasceranno molto vicino, in particolare i numeri 30 e 34e costa appena € 1,20.

Con il suo veicolo, l'Alhambra ha un grande parcheggio Molto vicino agli armadietti.

Dove mangiare a Granada

Granada è una città di tapas e con questo ti consigliamo di andare in questo modo. Per i miei gusti, una delle migliori strade dove assaggiarle è la Via Elvira, situato vicino a Plaza Nueva.

Dove dormire a Granada

Vi lasciamo di seguito una serie di hotel a prezzi diversi che ci sono piaciuti molto.

  • Fontecruz Granada: un hotel 5 stelle a buon prezzo e molto vicino alla cattedrale.
  • Hotel Carmen: economico e con piscina situata. Cosa possiamo chiedere di più.
  • Alhambra Palace: solo per buongustai e con vista sull'Alhambra che si toglie il cappello.

Tour a Granada in spagnolo

Se non vuoi perderti Granada e le sue curve, ti consigliamo di noleggiare un tour per conoscerne in prima persona la storia

Vedi i tour in spagnolo

Qualche consiglio?

Come ogni grande complesso, l'ideale è alzarsi presto ed entrare nel primo. Se non corri il semplice rischio che le persone compaiano in tutte le tue foto, qualcosa di quasi inevitabile. Anche la mattina porta le luci migliori poiché l'Alhambra ha un orientamento est-ovest. Ad esempio le immagini con riflessi d'acqua Sono sempre presi al mattino.

I tour iniziano dalle 9:30 alle 10:00

Aspetta di vedere il sera dall'Alhambra non ha molto senso, dal momento che la serata più bella è vista dal Albaycín, in particolare dal Punto di vista di San Nicola.

Pin
Send
Share
Send
Send