Viaggio

Cascate d'Islanda (le migliori e da non perdere)

L'Islanda è un paese di cascate e vulcani, di cascate impossibili e montagne epiche che cercano di essere conquistate. Molti di noi cercano quelle fotografie che evocano cascate in Islanda, forse perché sono una delle più belle del pianeta o forse, perché sono ciò che ogni fotografo sogna di imprimere sul suo curriculum.


Gullfoss

Quando siamo arrivati ​​in Islanda, una delle cose che ha attirato la nostra attenzione è stata la quantità di turisti con macchine fotografiche reflex, molti di loro di fascia alta. L'Islanda è un paese in cui la fotografia si presta, dove il paesaggio è facile da fotografare e dove la luce aiuta, poiché in mesi come giugno, dove inizia la stagione estiva, il i giorni sono di solito ventiquattro ore. La notte è per i mortali.


Skógafoss

Le cascate dell'Islanda sono per molti il obiettivo principale della tua visita in Islanda, e sebbene non fosse nostro, era uno degli obiettivi più importanti del viaggio. Guardando verso questo obiettivo, stavamo cercando di ritrarre, sotto il nostro punto di vista, le cascate che ci hanno colpito maggiormente in tutto il nostro viaggio in auto attraverso l'Islanda.

Non dimenticare di guardare il video qui sopra! 🙂

Cascate islandesi

Quando atterri in Aeroporto di Keflavik La prima cosa che vedi sono i segni di Madre Natura trasformata in antichi campi di lava. Invece quando arrivi al tuo hotel a Reykjavik la prima brochure Quello che trovi è quello di una spettacolare cascata.

Come per ogni viaggio, la prima cascata è una di quelle che possono eccitarti di più durante il viaggio, sei la prima volta, come se fosse il tuo primo giorno di scuola. Ma quando vedi le cascate, molte delle quali non turistiche e oltre a un accesso difficile, ti rendi conto che l'Islanda non è solo la cascata di Seljalandsfoss oSkógafoss, ce ne sono molti altri, e molti di loro superano di gran lunga quelli visitati dalla maggior parte dei turisti. Non dimenticare, dopotutto, che dove c'è una strada, in questo caso la Ring Road, c'è la civiltà. Se c'è civiltà, c'è turismo, e quindi arrivano i Pianeti Solitari e i Tour della "Coca Cola", ma il mondo non finisce qui. Ci sono cascate in Islanda che potrebbero ancora sorprenderti.


Cascate islandesi

Il nostro TOP

La nostra selezione di cascate in Islanda potrebbe iniziare da nord a sud, ma se il tuo soggiorno è breve, forse vai solo a nord o forse vai solo a sud, ordineremo questa selezione in base ai nostri criteri, principalmente in base ai seguenti punti :

  • bellezza. La cascata e il modo in cui ci facciamo innamorare di una cascata
  • selvaggio. Accedi a cascate remote, come se fosse un'avventura, e trova i salti che non ti aspetti, finendo sempre con una dolce esperienza
  • dimensione. Sì, perché le dimensioni e la lunghezza di un salto in cascata sono importanti

1 Háifoss, selvaggio da solo

Háifoss è segnato sulle mappe, ma non sulla strada. È uno di quelli cascate selvagge, accessibile solo in 4 × 4 e di proporzioni colossali. Più che una cascata, ce ne sono due, tre o forse più, tutto dipende dalla stagione. Qui la forza della natura è brutale e la il paesaggio è davvero epico, tra i più belli che puoi vedere in Islanda. È chiaro perché è la nostra cascata islandese TOP.


Háifoss

Per accedere a Háifoss devi prendere la strada da Landmannalaugar, il 32e svoltare a 332, lungo una strada sterrata. Prima attraversi il fiume, occhio prima di giugno, e poi sali su una collina con molte pietre lungo la strada. Poco dopo, c'è la segnaletica, c'è un piccolo parcheggio di fortuna prima di vedere il lampo delle cascate.


Haifoss con gli ultimi raggi di luce

2 Seljalandsfoss, il più vicino al paradiso

Accanto a Skógafoss È la cascata più fotografata in Islanda e l'unica che può essere percorsa sotto di essa, dal momento che quel salto perfetto lascia una piccola grotta come se aspettasse quel tesoro di pirati o, perché no, di nogmos che possono abitare queste terre.


Seljalandsfoss

Non lontano da esso, accanto a un campeggio alla tua sinistra, ci sono diversi salti di grande bellezza che devi visitare. Uno di questi è a grotta dove la luce che penetra sembra presa da una fotografia da cartolina. Non proviene dalle cascate islandesi con una caduta perfetta, ma vale almeno una visita.

Per accedereSeljalandsfoss, è così semplice seguire la Ring Road per un'ora e mezza da Reykjavik.

3 Dettifoss e Selfoss, senza rivali nel nord

Sebbene ci siano davvero 3 cascate in meno di 2 km, la terza è Hafragilsfoss, Dettifoss e Selfoss Sono le cascate per eccellenza del nord. Hanno turismo, ma non lontano con le loro sorelle meridionali e la loro bellezza è sublime.


Dettifoss

Per accedervi ci sono due possibilità da Ring Road, tutte a seconda della costa che si desidera vedere. Scommettiamo sul riva occidentalee chiaramente abbiamo ragione.


Selfoss

Per accedervi devi deviare sulla Ring Road a circa 20 km dal parcheggio delle cascate. Da lì c'è poco più di 1 km per accedere a Dettifoss, il primo a sinistra, e 700 m sopra per accedere a Selfoss. Il terzo è più alto e devi accedervi per 2 km per accedervi. Se vai con poco tempo non la consideriamo una priorità, anche se la discesa alla cascata è molto bella.

4 Skógafoss, la cascata "perfetta"

È turistico comeSeljalandsfoss, ma il suo salto è lo stesso o anche più perfetto. È un altro esempio di salto perfetto e grandi dimensioni. a differenza diSeljalandsfoss, la cascata è accessibile sia dal basso, dove viene fatta la classica fotografia di Skógafoss, sia dall'alto, poiché c'è un percorso a destra che sale fino al punto in cui inizia la cascata. A proposito, fermati a metà strada c'è un punto in cui con un buon angolo l'immagine è davvero scioccante.


Skógafoss

5 Gullfoss, esplosione di dimensioni colossali

È una delle migliori cascate che puoi vedere non lontano da Reykjavik. Tanto per le sue dimensioni, per la larghezza, tanto per la successione di salti che ha è uno dei nostri preferiti. È uno dei più attrezzati per il turismo, quindi non aver paura se vedi decine di autobus in alta stagione.


Gullfoss

Puoi vederlo da entrambi i lati. Dal lato in cui si trova il centro visitatori, possibilmente con viste migliori, o dalla sponda opposta, accessibile solo in 4 × 4 e con molte più emozioni per coloro che lo visitano.


Gullfoss

Maggiori informazioni sulla cascata di Gullfoss qui.

6 Svartifoss, piccolo ma prepotente

Per molti, la cascata islandese è per eccellenza, così come è al singolare. Ma ovviamente, dopo aver visto molti altri in anticipo e dover decidere quali sono le cascate più belle dell'Islanda, temo, l'abbiamo lasciata in un onorevole sesto posto. Ciò non significa che non sembri bello, ma lo è, ma se non fosse per le colonne esagonali, il salto sarebbe un altro e sarebbe mezzo dimenticato tra le migliaia di cascate in Islanda. A proposito, la cascata è dentro ilSkaftafell National Park, dove esiste l'itinerario di giorno più bello da tutta l'Islanda.


Svartifoss

Riteniamo che il ritocco digitale e la curiosità geologica abbiano sopravvalutato troppo questa cascata.


Cascate islandesi

7 Glymur, la cascata più alta dell'Islanda

È la cascata più alta dell'Islanda, con circa200 m di altezza. Per noi, Haifoss sembrava molto più alto, probabilmente perché non si trova all'interno di un canyon stretto come quello di Glymur. Il migliore di questa cascata è il suo fiume serpeggiante e il bel becco, specialmente dal punto più alto della cascata.


Glymur

Sottolineiamo che essendo un canyon molto stretto la cascata non è apprezzato in tutto il suo splendore, anche se solo dalla piccola passeggiata, di circa due chilometri, per attraversare il fiume con un tronco e un cavo abilitati per esso, compensa la visita a questa singolare cascata.

A proposito, ci sono due sentieri molto interessanti intorno alla cascata. Un accesso di 19,8 km a Leggjabrjótur, con laghi molto interessanti, e un altro percorso circolare di circa 10 km che sale al Hvalfell, con vista su Havalvatn.


Glymur

Per visitarlo devi prendere il Tangenziale In direzione nord da Reykjavik.

Consigli pratici

Durante la visita cascate in Islanda Devi essere chiaro su due cose. Il clima islandese sta cambiando, diverse stagioni possono passare in un giorno. Inoltre le cascate sono così grandi che ti bagnerai se o se. Pertanto, non dimenticare di:

  • Impermeabile, senza di esso finirai bagnato
  • Pantofole con suola per presa. Quando il terreno è bagnato, tenderai a scivolare su molti di essi. Fai attenzione, può essere pericoloso se decidi di scattare foto dai sentieri segnalati
  • Vello polare o una buona maglia. Dove c'è acqua, ombra o umidità, la temperatura è generalmente più bassa
  • Un panno per la fotocamera e uno zaino. La fotocamera tenderà a bagnarsi per sempre
  • Rimuovere il treppiede se si desidera ottenere la migliore prospettiva possibile

Non raccomandiamo ombrelliIn effetti, pochi islandesi li vedranno. Il vento fa parte della natura di quest'isola e un ombrello è un perdente naturale con le raffiche che attraversano questi luoghi.

Viaggia in Islanda

Per viaggiare in Islanda puoi farlo in diversi modi. O alla ricerca di voli gratuiti con compagnie di bandiera come Icelandair, a basso costo come Wowair e quindi cercare i mezzi di trasporto terrestre, in autobus con Reykjavik Excursions o in auto noleggiata con aziende come Sixt, o cosa offre IslandTours, che ti consente di viaggiare in molti modi, fare un circuito o viaggiare a modo tuo, poiché gestiscono l'aereo, l'auto, l'alloggio e anche le attività che desideri e ti consentono quindi di viaggiare da solo, con il tuo partner o con la tua famiglia.

Un'ultima cosa, stai attento con l'alloggio. in in alta stagione è molto difficile trovare entrambi gli alloggi come un'auto a noleggio, soprattutto prima. I posti negli hotel sono molto limitati. Non dimentichiamo che è un'isola con poco più di 300.000 abitanti, quindi o lo pianifichi molto bene, o da pianificare. Comunque, anche se non è valido per tutti i tipi di viaggiatori, avrai sempre la possibilità di noleggiare una roulotte o dormire tenda, anche se con il vento, il freddo e la pioggia dell'Islanda possono essere un po 'fastidiosi. Tutto dipende dal tuo gene avventuroso.

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai un 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.