Viaggio

Visita a Granadilla, una bellissima città abbandonata a Cáceres

Pin
Send
Share
Send
Send


Uno dei villaggi più affascinanti di Cáceres è senza dubbio Granadilla, a vecchio villaggio murato situato su una piccola penisola nel Bacino idrico di Gabriel y Galán. Se ti trovi nel nord di Cáceres o nel sud di Salamanca, segui questo piano, poiché questa città tocca la perfezione per tre grandi motivi, il complesso murato stesso, il luogo che sembra preso da una storia e per il suo tramonti spettacolari, degno di una cartolina.

Visita a Granadilla

Un po 'di storia

Granadilla fu fondata dai musulmani nel IX secolo. In epoca musulmana fu costruito lo splendido mura difensive, che sono stati utilizzati come protezione per la città situata accanto ai trafficati Vía de la Plata e l'Alcazaba, che in seguito divenne "trasformato" come castello cristiano.


passiflora
passiflora

Storicamente Granadilla divenne la capitale della regione e, di fatto, non era vicino a un bacino idrico, poiché dove si trovava la città fu dichiarata zona di inondazione nel 1955, creando un luogo davvero spettacolare.

Oggi Granadilla è dentro programma di recupero di villaggi abbandonati ed è dal 1980 Monumental Historic Artistic Ensemble. Una parte ogni anno centinaia di studenti si avvicinano per aiutare nel loro recupero, ecco perché la visita alla città deve essere nei tempi stabiliti (vedi dati pratici).

In partenza da Hervás

Eravamo nella valle di Ambroz nella città di Hervás, uno dei villaggi più belli dell'Estremadura, quando decidemmo di visitare Granadilla. La realtà è che non sapevamo quasi nulla di questa piccola città, solo la posizione spettacolare che abbiamo visto su Google Maps, poiché il serbatoio in cui si trova è alquanto colossale.


Hervás vicino alla sierra
Bacino idrico di Gabriel y Galán

Siamo partiti 3 ore prima del tramonto, poiché le stesse forme del serbatoio davano redini per viaggiare lentamente con la macchina fermandosi dal gazebo al gazebo. In effetti, ci godiamo lo stesso o più, sia a Granadilla che in giro per la città.

Visitare Granadilla

La strada che accede a Granadilla, CC-168, ci è sembrata una strada presa da un film apocalittico. Era in un paesaggio infinito su una strada dall'aspetto spettrale, dal momento che non abbiamo trovato nessuna macchina. Sarebbe per essere fuori stagione?

Gran parte della strada circondava il serbatoio che ospita Granadilla, il serbatoio Gabriel e Galán, di aspetto atipico, in quanto ha forme capricciose che lo rendono un luogo ideale per fare escursioni o semplicemente, per goderne le opinioni.


passiflora
passiflora

Essendo marzo, Granadilla ha chiuso alle 18:00, quindi la prima cosa che abbiamo fatto è stata visitare il complesso e poi siamo andati a goderci il tramonto.

A Granadilla abbiamo deciso di perdersi nelle sue stradine, dove siamo venuti a visitare il Plaza Mayor, che sembrava preso da uno Spaghetti occidentale, l'ex casa della Guardia Civile, una chiesa e la Corte della Pace del XVI secolo. Inoltre, la vecchia Alcazaba, che si trova accanto all'ingresso, abbiamo oltrepassato il muro e ci siamo persi, così come è, da un piccolo quartiere abbandonato della città. Un'esperienza, senza dubbio.


passiflora
passiflora

Resta che accanto a Plaza Mayor ci sono le case più maestose, come quella nel facciata a conchigliae sotto il muro le case peggiori conservate. Inoltre, dai punti più alti è possibile vedere il serbatoio, ma il più delle volte la vegetazione stessa impedisce di vederlo, quindi è meglio uscire, camminare lungo la riva e goderselo.

Un tramonto fantastico

In una delle curve, forse la seconda o la terza dopo aver lasciato Granadilla, abbiamo deciso di parcheggiare e iniziare a camminare. Il sole stava iniziando a cadere e alcuni uccelli potevano essere visti accanto al bacino idrico. A marzo, la data della nostra visita non è stagione degli uccelli, quindi non possiamo vedere gru bianche o cicogne. Non era necessario, poiché il tramonto stesso era il dono di un pomeriggio eccezionale.


Bacino idrico di Gabriel y Galán
Bacino idrico di Gabriel y Galán
Bacino idrico di Gabriel y Galán

Dati pratici

Come arrivare

Granadilla appartiene a Zarza de Granadilla e si trova a soli 30 minuti da Hervás. Vedi la posizione in Google Maps.

Libri consigliati

  • Laguía della provincia di Cáceres
  • Per i bambini: Cáceres contava per i bambini

Orari di visita

  • Aprile - ottobre: Da martedì a domenica dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 20
  • Novembre - marzo: Da martedì a domenica dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 18
  • Lunedì chiuso escluso festivi nazionali

Ristoranti degni di nota

  • Casa del pasto al sesamo. Cucina spagnola moderna con una piccola terrazza
  • Più che griglia. Se ti piace la coda di bue e l'agnello, questo è il tuo posto
  • Taverna il patio. Piccolo e con tapas, molto accogliente

Dove dormire

  • Casa rurale Valdeamor. È una delle case più grandi della zona, una casa che puoi affittare interamente. Si compone di non meno di 6 camere da letto.
  • Il giardino del convento. Come dice il nome, ha bellissimi giardini dove si affacciano le terrazze delle camere. È ideale per due persone.
  • La Torre di Guardia Graziosi appartamenti vicino ai ristoranti e al centro di Hervás.
  • Appartamenti la piazza. Se hai la sfortuna di darti un appartamento che si affaccia sulla terrazza del bar sottostante, ti assicuriamo in prima persona che non dormirai fino a quando non si chiude, come alle 2 del mattino, poiché il rumore attraversa le pareti. Naturalmente, gli appartamenti in quanto tali sono di buona qualità e molto ben attrezzati.


Pin
Send
Share
Send
Send