Viaggio

Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

Pin
Send
Share
Send
Send


Oggi dobbiamo raggiungere il rifugio Mutinda (3588m) daCapanna sinusoidale (2596m). La giornata appare nuvolosa, con qualche chiaro sospetto ma soprattutto sembra che possa piovere. Davanti a noi ci aspettano solo 6 chilometri e 1200 metri di dislivello. Per alcuni potrebbe essere piccolo, ma ciò che nascondeRwenzori Sono molte sorprese. Le strade non sono autostrade, ma percorsi stretti appena costruiti e dove camminare è piuttosto complicato. Ci aspettano rocce, radici degli alberi, molto fango e alcune altre scale di legno improvvisate.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

Rwenzori - Seconda fase. Sine Hut Shelter a Mutinda

Sono le 7:30 del mattino e iniziamo a prepararci. La colazione alle 8 del mattino a 3 gradi Celsius è ottima. Il nostro corpo chiede più montagne e abbiamo ancora tutta la nostra forza riservata.

Oggi, in teoria, iniziamo a raggiungere il paesaggio extraterrestre di Rwenzori, dove piante e arbusti diventano veri e propri alberi. Dobbiamo ancora attraversare un calvario sulla strada con l'occasionale sorpresa.

Secondo stadio Rwenzori

  • distanza: 6km
  • tempo: 6h
  • Ascesa totale: 1.135m
  • Discesa totale: 122m

Dopo aver lasciato Sine Camp, abbiamo iniziato a entrare in una fitta foresta dibambù (2650m). Tubi di legno così dritti da toccare la perfezione. In effetti sembra che stiamo attraversando un tunnel poiché non possiamo vedere nulla intorno a noi.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda - Foresta di bambù

A 2850 metri iniziamo a lasciare indietro il bambù e tornare alla foresta pluviale. Le scimmie iniziano a perseguitarci e non è raro vederle sugli alberi. Questo sarà l'ultimo posto dove possiamo vederli. Da 3000m, il freddo li spaventa.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

Passiamo i 3000 metri ed è solo il momento in cui arriviamo in un altro campo, il Rifugio Kalalama (3134m). Questo è usato per fermarsi a mangiare e in alcune situazioni per intraprendere il Picco Marguerita in un giorno in meno se la tua acclimatazione è buona. Come ci ha detto la guida, questo è raro a meno che tu non venga dal Monte Kenya oKilimanjaro.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda - Rifugio Kalalama

Viene da Kalalama Camp Dove la strada inizia a diventare brutta La strada non è stata così male finora, forse perché da qui c'è un percorso circolare che ti riporta Kilembe e quindi più viaggiato. Più tardi le cose cambiano.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

Il paesaggio cambia improvvisamente e la foresta pluviale lascia il posto alla foresta di alberi coperti di licheni. Un posto davvero buio e dove mancavano solo i morti viventi. È solo quel momento in cui inizia a piovere un po '. Al momento non indossiamo le nostre giacche poiché la pioggia sembrava passare.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

Arriviamo a una brughiera dove iniziamo a vedere piante curiose che crescono completamente perpendicolari mentre le foglie sottostanti muoiono. Queste foglie a loro volta si attaccano al tronco sottile rendendolo più spesso e più forte.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

Questi luoghi sono generalmente molto paludosi. Pises dove passi è facile mettere il piede nel fango. Tutto è molto morbido e supponiamo già che arriveremo con le scarpe bagnate. È quando si ricorda quanto ha fatto bene a prendere i giornali per estrarre l'umidità dagli stivali di notte.

Ma poiché il fango non è tutto, iniziarono i ripidi pendii, molti dei quali con scale di legno accanto ai loro verticalità.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

Certo, il fango era tornato, ma in questo caso i ragazzi di Rwenzori Trekking Services Ci avevano lavorato e avevano messo dei piatti di legno per evitare di indossare gli stivali di plastica.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

Ci stiamo quasi per 3500 metri alto e la vegetazione non è ancora scomparsa. Alberi e piante hanno imparato a respirare ossigeno più difficile da respirare, in condizioni abbastanza umide e dove il sole appare a malapena. La natura è un sopravvissuto completo.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

E arriviamo al campo di Mutinda. Un campo molto simile al precedente e con lo stesso tipo e numero di rifugi. 2 per l'esattezza e con una capacità di 10 persone ciascuno. Ma come è successo la scorsa notte, Rwenzori era solo per noi, non c'era altro che il nostro team.


Rwenzori - Stage 2. Dal rifugio Sine Hut a Mutinda

E non dimenticare l'assicurazione di viaggio!


Video: The Rwenzori's - handsome boy e wara & 2 (Marzo 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send