Viaggio

Gredos. The Nevada Head

Pin
Send
Share
Send
Send


Febbraio sta arrivando e una di quelle montagne che sono sempre rimaste nella mia retina durante la stagione invernale è la Nevada Head (Mogota del Cervunal). Questa montagna può essere considerata secondaria nel Parco Naturale di Gredos, ma il suo isolamento e i pochi visitatori che riceve meritano un'ascensione. Con i suoi 2.427 m di altitudine, non ha un picco per ombreggiarlo attorno, ma non lasciarti fidare confrontandolo con ilAlmanzor con i suoi 2.592 m, poiché sia ​​per pendenza che per numero di chilometri percorsi, il Testa del Nevada È più difficile, ma se ciò non bastasse, non troverai un sentiero segnato in inverno, quindi la sua durezza può essere aumentata. Ma non preoccuparti, questo è quello che ho trovato e non tutti i giorni è così difficile.

The Nevada Head

Come su molti dei percorsi vicino al Laguna Grande de Gredos, partiamo dal Piattaforma di parcheggio. Questo parcheggio si trova a circa 7 chilometri da Fori del Biancospino, che non appena si entra nella città, la troverai contrassegnata. Situato a 1750 metri di altitudine ha molti posti, che in estate possono occupare durante i fine settimana.

Proprio all'inizio del percorso, c'è una tettoia in legno che funge da bar nella stagione estiva oltre al rifugio improvvisato. In inverno, la strada che parte da questa cabina di solito porta dell'acqua che a volte si congela e la trasforma in una pista di pattinaggio. Questo impedimento può essere superato camminando sui lati e altre volte non abbiamo altra scelta che adattarci ai ramponi.


Platform Road

10 minuti dopo, arriviamo a una deviazione che indica la direzione per il Laguna Grande, il ghiaccio che scompare dalla strada. Se continui lungo la strada, questo ci porterebbe a vari percorsi come Morezón, lo sguardo o il Porto di Candeleda.

Più tardi, il sentiero diventerà pianeggiante a 1900 m di altitudine, fino a raggiungere un ponte che attraversa un torrente che nasce ai piedi del Morezón, Chiamato Rio de la Pozas.


Road to Laguna Grande

Da qui saliremo un sentiero molto ben segnalato fino al punto di vista del Laguna Grande de Gredos, A proposito di 2180m di altitudine. Durante questo viaggio attraverseremo a fonte fatto di pietra, che di solito ha il tubo che lo fornisce e si congela in inverno.

Dal punto di vista della Laguna, avremo un paesaggio spettacolare, con il picco Almanzor sullo sfondo, il Rifugio Elola, The Galanail Morezón e ovviamente lui Testa del Nevada, il picco a destra del Gredos Circus (già fuori da questo).


Road to Laguna Grande

Scendiamo a Laguna Grande de Gredos (1.979m) che, come puoi vedere nella foto seguente, era totalmente congelato. In effetti non sembra che ci sia Laguna a causa della neve. Per darti un'idea, la laguna in estate è delimitata sul lato sinistro, non ovviamente al centro.

Poco prima di raggiungere la riva della Laguna, vedremo un cartello che indica il percorso verso la Itinerario delle 5 lagune. Questo percorso è quello che ci porterà alla gonna del Nevada Head. Nel mio caso, il percorso non esisteva e ho dovuto segnare fino in fondo (circa 5 km solo andata) affondando nella neve. Come mi sono perso il racchette!!!.

Attraversiamo la laguna sul suo lato nord e iniziamo a prendere la stessa direzione su per il lato della montagna. Questa montagna si chiama Hill of the Orchards, molto vicino a Risco Moreno. Questo percorso è facile da seguire, tenendo conto che la Laguna Grande lo lascerà sempre sulla nostra schiena e il torrente che scende da esso, sulla nostra destra.


Road to Nevada Head

Arriveremo a un gradino situato a 2.079 m di altitudine e avremo una vista meravigliosa della nostra destinazione. Il male ... dobbiamo tornare indietro fino al 1974m. Una continua ascesa e caduta ...


Testa del Nevada

Dal passo scendiamo nella nuova valle e attraversiamo un torrente con difficoltà. Era coperto di neve quasi interamente, che ha trasformato la sua traversata in una lotteria. In qualsiasi momento potresti affondare, con il mistero di affondare nella parte profonda di questo o dove copre solo un po '. Calmati, più del ginocchio non si bagnerà se ti succede ... ma l'acqua non sarà molto calda da dire. Sono stato fortunato e ho visto delle pietre, ma i bordi del torrente erano coperti e ho toccato l'acqua un paio di volte.


Arroyo in direzione di La Galana

Attraversando il torrente iniziamo l'ultima salita a Testa del Nevada. Continuiamo lungo la strada per 5 lagune, ma circa 2150m di altitudine, proprio dove iniziano le grandi rocce della testa, lasciamo la strada e andiamo a destra. Da qui non ci sono segni, cercando di fare zigzag mentre saliamo, poiché la pendenza è molto forte.


Road to Nevada Head

Mentre saliva, continuava a vedere il magnifico Circo e le montagne circostanti. Questo mi incoraggia ancora di più, perché anche se non l'ho detto, ho fatto l'ascesa senza compagnia (fatto male da parte mia), ma i miei amici quel giorno erano in altre battaglie. A questo punto ho messo di nuovo i ramponi, eliminando il piccozza da ghiaccio e mantenendo le canne. C'è molto ghiaccio sul fianco della collina e una scivolata scomoda potrebbe farmi scendere più di 600 metri giù per la collina.


Vertice del Nevada

E finalmente ho raggiunto la cima, uno dei pochi punti in cui è possibile osservare Gredos Circus e il Circo del 5 lagune allo stesso tempo Lo sforzo è valso la pena, ma la cosa brutta è che devo tornare indietro da come sono arrivato.
Tuttavia, ci sono persone che effettuano il percorso con due veicoli. Uno parcheggiato dentro Napalveral de Tormes e un altro nel parcheggio della piattaforma, facendo un percorso lineare senza dover ripetere parte della strada. Sarà di nuovo 😀

Dati pratici

Quando andare

Ho fatto il percorso sia in estate che in inverno. Logicamente in estate è più facile, ma in inverno se siamo accompagnati e condividiamo il compito di segnare il segno, non è complicato. Certo, in inverno consiglio di fare esperienza in montagna.

Come arrivare

Da a località di Fori del Biancospino, parte di una strada per il campeggio e il parcheggio della piattaforma. Quest'ultimo punto segna l'inizio del nostro percorso.

Cosa indossare

In inverno è essenziale indossare piccozza da ghiaccio e ramponi, nonché i vestiti appropriati per questa stagione. In estate fa molto caldo e sebbene ci sia acqua fino in fondo, ciò non significa che sia potabile. Ci sono molti animali che fanno cose brutte in esso in modo da poter avere una gastroenterite quasi senza numeri interi. Non dimenticare la protezione solare e qualcosa che copre la testa.

Dove dormire

In un posto come questo, non dormire in mezzo alla natura sarebbe un peccato. Il campeggio è un'opzione o lo stesso rifugio situato ai piedi del Laguna Grande.

Il campeggio libero è consentito solo sulle rive del lago, con l'obbligo di alzare il campo al mattino presto.

  • Campeggio di Fori del Biancospino
  • Rifugio Elola (indispensabile per prenotare in anticipo)
  • Ci sono bivacchi in diversi punti del percorso

Video: Spain Ibex hunt (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send