Viaggio

La Spagna. Palencia, Trekking nel Pico Murcia

Pin
Send
Share
Send
Send


Trekking / Escursioni nel Picco di Murcia. Una delle catene montuose più belle della Spagna si trova a nord di Palencia. In particolare nel Massiccio delle fontane di Carrionas o come molti alpinisti lo sanno, il monte Palentina. Famoso per le sue salite in inverno aEspigüete (2450m) e il Curavacas (2520m), contiene una serie di picchi che toccano i 2600m.

Ascensione al picco di Murcia

Inizio dell'ascensione

Il nostro percorso oggi è il Picco di Murcia. Una montagna di facile ascensione che circonda il 2341m di altitudine. In inverno è l'ideale per gli appassionati di sci di montagna e in estate i suoi prati verdi lo rendono molto attraente per il trekking. Il percorso inizia da una città chiamata Cardaño de Arriba, un piccolo villaggio dove termina la strada e inizia il nostro percorso. Dal piccolo parcheggio (non più di 20 auto in forma) e molti di loro sono furgoni che sfruttano la notte, seguiamo una strada sterrata durante 2 chilometri scarso senza perdita, proprio dietro il cartello che segna la strada per Prieta.


Ingresso di Cardaño de Arriba

Arriveremo ad un ponte che devia a destra, nella direzione di Peña Prieta, la vetta più alta di Fuentes Carrionas, ma continueremo dritto, entrando in una valle frondosa. Una volta raggiunto questo, a poco a poco inizierai a intravedere il Pico Murcia, proprio alla fine della valle. Occhio, che all'inizio ci sono diverse vette che possono confonderti.


Sullo sfondo, Pico Murcia

Come puoi vedere, la salita è fatta sul lato sinistro, ma è del tutto possibile farlo sul lato opposto. Tuttavia, questa era la rotta scelta per il ritorno.

Continuiamo ad avanzare di un chilometro in più e stiamo incontrando il tipico bestiame della zona. Mucche e cavalli.


Bovini a Pico Murcia

Improvvisamente, la giornata è diventata molto brutta e si è offuscata completamente, quindi non ho più foto fino al vertice. In effetti era Julio e la temperatura scese a 7 gradi. Fortunatamente eravamo preparati e indossavamo abbastanza vestiti caldi. Ciò che mi ha lasciato perplesso è stato vedere un paio in maniche corte ... cosa fanno grassi e colesterolo alto 😀

Iniziamo a salire le ripide rampe, che sono rese molto facili dal momento che devi semplicemente seguire un perfetto zig zag Questo ti lascia in cima.


Bivacco al vertice

Come puoi vedere in alto c'è un bivacco, che è venuto da noi con perle per rifugiarsi. Solo vedendo quanto eravamo caldi puoi immaginare il freddo che ci ha fatto a luglio ...

Dopo la merenda, iniziamo la discesa dalla parte opposta. Un sito molto pietroso e stancante, quindi non consiglio di arrampicare su questo lato.


Abbassamento del picco di Murcia

Dopo il sentiero sassoso, svoltiamo a destra e seguiamo il corso di un ruscello che si trasforma gradualmente in cascate. È curioso come in molti di essi, la pietra è piuttosto bianca, quasi simile al marmo, ma in realtà sono tracce di calce che si trovano nell'acqua. Seguendo il percorso, non abbiamo più perso, mentre continuiamo a vedere il viaggio viaggiato verso l'esterno, proprio in fondo al tutto, fino a quando finalmente lo troveremo.


Abbassamento del picco di Murcia

Dati pratici

Quando andare

Estate o Inverno, in te è la scelta. In estate, temperature miti e talvolta molto calde. In inverno, molto freddo, ma la montagna è molto bella, e ancora di più se vediamo il vicino Espigüete. È una facile salita invernale.

Come arrivare

Guidare suCardaño de Arriba, provincia di Palencia. Anche se c'è una linea di autobus che passa attraverso Cervera de Pisuerga. Ricorda che Cardaño de Arriba è l'ultima città e questo è a corto di alloggi. Ad esempio, non ci sono ristoranti in città e devi andare direttamente a Giù Cardaño.

Cosa indossare

Vestiti caldi in inverno, oltre a piccozza e ramponi. Se non li prendi, puoi commettere un'imprudenza e trovare una lastra di ghiaccio che ti farà girare.

In estate, la lotteria può essere sia fredda che calda, quindi è meglio rifugiarsi in caso di mosche.

Dove dormire

Ci è piaciuto il rifugio Curavacas, a pochi chilometri da Cardaño de Arriba. Questo si trova nella città di Triollo.

Altri percorsi nella zona

  • ilEspigüete, una piramide di roccia che la rende la montagna più bella della zona.
  • Peña marrone, la vetta più alta di Fuentes Carrionas.
  • il Curavacas, un classico in cui i suoi corridori invernali sono una delizia.


Video: Le caratteristiche della Spagna (Marzo 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send