Viaggio

Facendo un'escursione in Ben Nevis, la montagna più alta in Scozia

Ben Nevis con i suoi 1.344 m è il la montagna più alta della Scozia e dalle isole britanniche. Per molti è un itinerario domenicale, per altri una delle maggiori sfide della Gran Bretagna. In estate, solo 1.344 m di dislivello su una strada acciottolata ti separano, dal momento che parti quasi dal mare. In inverno il brutto tempo, ghiaccio e neve. Due stagioni che rendono il Ben Nevis Sii una montagna molto diversa.

Esatto, ascendere alla stagione dipende dalla stagione Ben Nevis Può essere relativamente "semplice" se di solito pratichi sport, poiché devi superare una salita di oltre 6 ore e 1.344 m di dislivello. Ovviamente non è un'ascensione per tutti, ma anno dopo anno più di 100.000 persone cercano di raggiungere questo mitico vertice.

Salita a Ben Nevis

La montagna più alta della Scozia

Esistono due punti per accedere al percorso più noto, il Pony Track sulla parete sud. Dal parcheggio a pagamento di Fort William o dal Ostello della gioventù, luogo in cui abbiamo scelto di passare la notte. Dal secondo è possibile parcheggiare ed è anche gratuito.


Ben Nevis

Prima di intraprendere il percorso, vale la pena riflettere. Parliamo di oltre 1.300 m di dislivello, nulla di trascurabile, e in inverno o in primavera anche se vedi persone che cercano di arrampicarsi con le scarpe o senza uno zaino, dimenticalo. Queste persone non arriveranno nemmeno e, inoltre, possono subire uno dei molteplici incidenti che si verificano nel Ben Nevis. Forse la maggior parte rimane nel punto in cui inizia la neve e deve girare per tempo, per il ghiaccio o per non essere stata adeguatamente attrezzata.


Lochan Meall Un T-suidhe

All'inizio del percorso inizi a realizzare la "scala" o il marciapiede che è lì per salire Ben Nevis Gran parte della strada fu utilizzata dal 1881 per raggiungere il osservatorio e l'unico modo per raccogliere cibo era con pony e carri, quindi la strada non è solo ben segnalata, ma ci sono momenti che sembrano essere lastricati.

La caduta copre rapidamente la valle dietro e Fort William. Uno dei punti più impressionanti del percorso è quando si raggiunge ilLochan Meall Un T-suidhe, un lago nascosto tra le montagne e punto d'incontro di molti escursionisti agitati e privi di risorse.


Ben Nevis

Più avanti c'è un gradino che viene disegnato da un piccolo ponte sopra un ruscello e la salita continua a Zigzag. Durante la primavera a volte a questo punto è quando appare la neve. Nel nostro caso l'abbiamo visto poco prima e fino a 200 m sopra non abbiamo dovuto usare i ramponi.


Ben Nevis

Se la tua salita inizia nelle prime ore puoi trovare la neve molto dura sulla cresta o sulla cima della montagna che va in cima, nel momento in cui devi inevitabilmente usare il ramponi. Se la tua salita inizia più tardi ed è una giornata di sole, tra i pochi la verità, puoi attaccare la cima più tardi e troverai la neve molto più morbida e un po 'più sicura.


Ben Nevis

Dalla gonna non riesci ancora a vedere il cima di Ben Nevis né l'osservatorio, ma l'imponente è già intravisto precipizio 700m che circonda la vetta. Questo precipizio viene lasciato a sinistra con attenzione per raggiungere la cima, ma se c'è nebbia è meglio non provarci, poiché ci sono aree con crepe e la caduta può essere mortale.


Ben Nevis

Già nella parte superiore puoi vedere l'unico edificio della zona, quello vecchio osservatorio, ora diventa un piccolo rifugio. Da qui i panorami sono sensazionali e la verità, è un passaggio per essere nel punto più alto della Scozia, della Gran Bretagna o delle Isole britanniche. Per quasi un'ora non abbiamo visto nessun altro in cima, quindi siamo stati fortunati a poter regnare su tutti gli inglesi per un breve momento. Il nostro anti-Trafalgar.


Salta su Ben Nevis Scozia 7: 1 (Lonely Planet Country Guides) Lingua ...
  • Neil Wilson, Andy Symington
  • Editore: GeoPlaneta
  • Numero n. 7 (04/07/2017)
23,66 EUR Vedi su Amazon

Dati pratici

Prima di partire per la Scozia

  • Cerca e confronta i voli al miglior prezzo
  • Trasferimenti aeroportuali
  • Il noleggio auto ha riscontrato uno sconto del 15%
  • Le migliori escursioni nelle Highlands

Cosa indossare

Inverno, primavera e autunno

Prima di partire, devi vedere lo stato della neve. Di solito, una salita al Ben Nevis al di fuori dell'estate avrà bisogno di attrezzature invernali:

  • ramponi
  • Piccozza da ghiaccio
  • Bastoni da passeggio
  • pantacollant
  • Vestiti invernali
  • Pantaloni invernali e altra tomaia impermeabile
  • Fodera tipo Polar o primaloft
  • Windstopper, poiché il vento in alto è importante
  • Giacca impermeabile o tipo Goretex
  • Guanti invernali
  • berretto
  • Occhiali da sole e bufere di neve
  • Stivali invernali

estate

Qui la cosa cambia. Anche se potrebbe nevicare, la cima non deve essere innevata, quindi la salita sarà molto più semplice e difficilmente sarà necessario materiale. Fondamentalmente un kit estivo standard in cui includi buoni scarponcini da trekking, un impermeabile e un pile. Su si aggiorna, ma l'output può essere molto caldo. Non dimenticare mai l'acqua.


Elicottero della Royal Army

Dove dormire

L'opzione più economica nel rete di ostelli dalla Scozia e ti permettono anche di prenotare online. Uno di questi ostelli è proprio nel punto di partenza verso la cima del Ben Nevis e il suo nome è Glen Nevis Youth Hostel, la nostra scelta giusta. Lasciare l'ostello e fare una passeggiata non ha prezzo MrGreen. E questo è uno dei posti più economici della zona.

Come arrivare

Se non hai il tuo veicolo, il treno è la migliore alternativa. Ci vogliono circa 5 ore dalla città di Edimburgo.

Altre rotte attraverso la Scozia

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai a 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di Travel gratuitamente. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.