Viaggio

La nostra esperienza sull'arrampicata sull'Etna

Pin
Send
Share
Send
Send


L'Etna, sinonimo di eruzioni ed esplosioni, ha il suo punto più alto a 3.323 m che domina l'intera costa del Mar Ionio. È il punto di riferimento della Sicilia orientale, non solo per la sua altezza ma anche perché non è niente di meno vulcano più grande da tutta Europa. Se decidi di andare in Sicilia e fare escursioni su questo vulcano, controlla le notizie, la stampa è un vulcano dal vivo, moltoattivo e sebbene a volte il suo vertice fumante sembri addormentato piuttosto sta preparando la sua prossima eruzione.


Salita sull'Etna

Ascensione sull'Etna

Nel corso della sua storia, l'Etna ha causato numerose vittime a causa di improvvise eruzioni o disattenzione dei turisti. All'inizio del XX secolo il eruzioni più spettacolari In 40 anni e oggi questo imponente vulcano continua a ruggire, rilasciando lava ogni due o tre anni, l'ultima volta nel marzo 2013, solo pochi giorni fa, mostrando la sua forza e chi possiede questa bellissima isola italiana.


Etna

Per scalare l'Etna, devi prima informarti chiamando l'ufficio del parco e poi se le notizie sono positive vai a uno dei principali accessi al vulcano, a nord di Provenzano Piano o sud, dal Rifugio Sapienza.

Descrivere la parte superiore significa parlare di un prodotto scaduto. Quando c'è un'eruzione, la parte superiore dell'Etna cambia spesso. Cambia le sue forme, le dimensioni dei suoi crateri e anche nel corso degli anni possono dare vita ad altri. Essendo un vulcano vivo le rotte possono variare e la cosa migliore prima di partire è specificare quale sia il modo più adatto per scalare questo incredibile vulcano.


Casa coperta di lava

Quando sali il strada meridionalePoco prima di arrivare al rifugio, puoi contemplare le devastazioni che hanno prodotto eruzioni precedenti seppellendo case o lasciando fiumi di lava nel mezzo delle foreste che lo circondano.

All'arrivo al rifugio c'è la possibilità di utilizzare a funicolare che ti lascia non lontano dal cratere e accorcia la salita a 4 ore andata e ritorno. La funicolare è in salita, ma la discesa, sebbene più lunga, è uno dei momenti magici di questa montagna, poiché sui suoi pendii di sabbia fine vulcanica è possibile scendere e fare grandi salti come se la lava del vulcano ti inseguisse. Cosa non credi? Ecco la prova.


La grande discesa

Ricordo ancora il momento di finire la discesa e vedi che il mio zaino era aperto e controlla che la mia cara macchina fotografica reflex sia scomparsa. Come anima del diavolo ho dovuto tornare in vetta alla ricerca della macchina fotografica e grazie al fatto che si era impigliata in una borsa bianca ho potuto recuperarla, dal momento che una macchina fotografica nera in un mare di sabbia nera tranne una lince, temo che Non l'avrei mai trovata.


Etna
cratere

A volte ti spaventi mentre viaggi, ma in cambio puoi prenderti due bei momenti, dopo essere salito su uno dei vulcani più enigmatici del pianeta e recuperare la tua fotocamera con le foto di un viaggio in un'isola tanto spettacolare quanto lo è Sicilia.

Alla fine della salita siamo andati aTaormina, famoso per il suo teatro con vista sul mare, ma questa è un'altra storia ed è un altro viaggio. Javier Blanquer


cratere

 

Maggiori informazioni nel nostro articolo Cosa vedere in Sicilia in una settimana o dieci giorni

Dati pratici

Quando andare

Essendo un'isola mediterranea, ogni momento è bello, ma se vuoi combinare escursioni con la spiaggia, tranne che in estate, non è sempre possibile fare il bagno sulle sue spiagge, che a proposito, alcune sono private. Devi comunque guardare la parte dell'Etna, poiché ogni due anni di solito fa paura e puoi trovarla chiusa a causa del rischio di eruzione.

Come arrivare

Vi si accede da nord daProvenzano Piano o dal sud, dalRifugio Sapienza.

Cosa indossare

Calzature da montagna, se possibile, poiché la sabbia può facilmente entrare nei tuoi piedi. Inoltre, anche in estate, quando raggiunge i 3000 metri la temperatura scende considerevolmente, tanto che nei vestiti più caldi.

Dove dormire

È possibile dormire da soli Rifugio de Sapienza o nelcampeggio di Nicolosi. Comunque dalle città della costa con auto a noleggio o autobus non ci vuole più di 1 ora, quindi ognuna di queste città ti offrirà molti posti dove dormire.

Vuoi andare in Sicilia in auto?

Ti lasciamo il miglior sconto grazie a un comparatore di auto a noleggio.


Pin
Send
Share
Send
Send