Viaggio

Circuito O - Fase 5. Rifugio grigio al campo francese

Pin
Send
Share
Send
Send


La quinta tappa del Circuito O a Torres del Paine parte dal Grey Shelter al campo francese o italiano, quest'ultimo il più usato per essere più vicino all'uscita del Allerta britannica, uno dei punti più spettacolari del circuito O e W.

Questo stadio, all'interno dei circuiti O e W, lo consideriamo uno stadio di transizione. Non sono le tappe più belle, fatta eccezione per la sezione finale, ma non la più complicata, al contrario, poiché è molto piatta e poca difficoltà. Alla fine, se rimani nel campo francese è antologico, dal momento che hanno alcune cupole accanto al Lago Nordenskjold Davvero sognante.

Dal Grey Shelter al campo francese

Partenza dal Grey Shelter

Partiamo dal Grey Shelter in direzione del campo francese passando per il Paine Grande Shelter e il campo italiano. È iniziato con una giornata ventosa e soleggiata. Abbiamo avuto avanticirca 19 km di percorso, meno complesso del passaggio John Gardner, ma quasi altrettanto, molto più piatto e con qualche altra salita senza troppe difficoltà.


Lasciando il rifugio grigio

Lasciando indietro il Grey Shelter, nascosto in una foresta, abbiamo visto di nuovo l'enorme lago con lo stesso nome, compagno di viaggio almeno fino al Rifugio Paine Grande, ma nascosto durante il soggiorno nel rifugio. Questa sezione attraversa una foresta che si apre gradualmente finché non si schiarisce completamente prima di arrampicarsi sul Allerta grigia, circa 200 m di dislivello rispetto al Rifugio.

Rifugio Paine Grande

Dopo il Mirador Gray iniziò una lunga discesa con la montagna sempre a sinistra, fino a raggiungere il Rifugio Paine Grande. Lì nel rifugio abbiamo visto circa 40 persone che stavano aspettando la nave, persone che hanno terminato il percorso e sono tornate a Puerto Natales. Chiedemmo al Shelter il negozio o i pasti e, come è accaduto a Dickson, per coincidenza anche con la compagnia Vértice, erano tagliati e asciutti. Non so dove siano assunti, ma avrebbero bisogno di un corso di servizio clienti a servizio completo.


Sullo sfondo il Rifugio Paine Grande
Rifugio Paine Grande

Molti di coloro che intraprendono il W o O Circuit, partono da qui o finiscono, anche se onestamente, sembra molto meglio come noi proponiamo.

Fino a questo punto del palcoscenico Il più colorato è Grey Lake, ma la sezione già avvertiva di cosa sarebbe successo in ciò che restava di questa sezione di W, gente, molte persone. Persone di ogni tipo, scarsamente o ben preparate, con o senza zaino, con o senza guida, di tutto e molto vicine all'essere un circo. Troppe persone per essere sulla montagna. D'altra parte, nelle sezioni del Circuito O, al contrario, la solitudine e più solitudine.

Fino al campo italiano

Dal Rifugio Paine Grande, dopo aver mangiato qualcosa, prendiamo diretto al campo italiano, 2 ore di dolce salita e discesa accanto al Lake Pehoe, blu spettacolare, e il Lago Nordenskjold. Le viste da quest'ultimo lago dal nome imprecisabile avevano una magnifica vista sulla valle francese e sul retro del Cuernos del Paine, sì, il tempo ha rovinato gran parte della cartolina.


Torres del Paine - Strada O - Rifugio grigio - Rifugio francese
Accanto al campo italiano

A metà strada tra Paine Grande e il campo italiano ci fermiamo accanto al tipico segno del Parco Nazionale dove indica la curva del pendio e ciò che hai lasciato, FALSO! Sono quasi sempre cattivi e questa volta ha annunciato un pendio orribile che non è mai esistito. Mi chiedo chi abbia fatto questi segni e quale GPS stesse trasportando, un casino si accende ...


Circuito O - Fase 5. Rifugio grigio al campo francese

Prima di arrivare a Campo italiano attraversiamo due ponti per aggirare il fiume che scende dal Valle francese. Molte persone scelgono di dormire qui e poi salgono il giorno successivo a Allerta britannica, ma di solito è pieno e non offre splendide viste come il campo francese, a circa 25 minuti da esso.

Campo francese

Abbiamo optato per il campo francese per la sua posizione e le sue strutture. Dal campo italiano al campo francese ci sono 2 km o circa 25 minuti lungo uno stretto sentiero che si affaccia sul lago.

Una volta nel campo francese, abbiamo ringraziato per aver scelto questo. Personale cordiale, grande campeggio e alcune cupole, rifugio rotondo dove ci sono letti a castello, con alcuni vista spettacolare sul lago Nordenskjold. Inoltre, hanno Wifi, custodia, ma quando devi connetterti per qualcosa che paghi come Dio comanda ...


Cupole del campo francese

Maggiori informazioni nel nostro articolo Mappa, percorso e suggerimenti. Il circuito O e W di Torres del Paine

Consigli da considerare

Campo francese

Il campo francese è uno dei nuovi rifugi Torres del Paine. È diviso in due grandi aree, una vicino al lago Nordenskjold, dove si trovano la reception e le imponenti cabine, e un'altra accanto alla strada principale, dove si trova il campeggio. Questo campo è fantastico Alternativa italiana, più completo e con meno servizi.

  • Il prezzo per il campeggio ammonta a 6.000 pesos
  • Il rifugio con letti esce per 19.000 pesos
  • C'è corrente elettrica per caricare i cellulari nel rifugio e nelle cabine
  • Se fai colazione al rifugio, calcola 7.000 pesos
  • Una bottiglia di vino costa 10.000 pesos, circa Pringles 4.000 pesos, una birra 5.000 pesos e una cena calda circa 15.000 pesos
  • Ci sono docce con acqua fredda fuori e se dormi nel rifugio c'è acqua calda
  • C'è internet a € 4 ogni mezz'ora.

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai a 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Video: Stop! Rodando el Cambio - sub english français italiano castellano (Giugno 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send