Viaggio

Peterhof Palace, l'incredibile residenza di uno zar

Pin
Send
Share
Send
Send


Il palazzo di Peterhof vicino a Versailles in Francia è il palazzi più incredibili e ostentato del mondo. Ma nel caso di Peterhof e grazie al tempo degli Zar durante il suo soggiorno a San Pietroburgo, ci ha portato non solo un'invidiabile architettura e edifici, ma anche un tempo di grandi disuguaglianze che fortunatamente sono scomparse nel tempo.

Peterhof è molto più di un palazzo, è un enorme complesso di edifici e grandi parchi vicino al Golfo della Finlandia con centinaia di sculture del XVIII e XIX secolo. Parliamo di oltre mille ettari, quindi puoi farti un'idea delle sue dimensioni e della sua imponenza.

Un po 'di storia

Si dice che la moglie di Pietro I il Grande, Caterina I, convinse lo Zar a costruire il Palazzo di Peterhof e rendere così più sopportabili i viaggi per il regno e la sua permanenza in estate. Pensavano in grande e oltre a un enorme foresta da cacciare, attualmente un parco, furono inviati a scolpire più di 38 statue e 213 bassorilievi accanto a fonti impressionanti. Furono costruiti diversi complessi, come il Grand Palace, il Padiglione dell'Ermitage, il Palazzo Marly o il Palazzo Monplasir, il luogo preferito di Pietro I, poiché era vicino al mare.


Peterhof - Marly Mansion

Palazzo di Peterhof Fu principalmente utilizzato come palazzo estivo fino alla fine dell'era degli zar. Dopo questo periodo, e altro ancora nella nostra storia recente, in particolare durante la seconda guerra mondiale, il Palazzo Peterhof come molti edifici in Russia ha subito le devastazioni di quella guerra. E 'stato occupato dai tedeschi e bombardato dagli stessi sovietici per l'ira di Stalin, mentre intendeva contrastare un partito che aveva in programma di tenere lì Hitler. Bombardare la propria eredità per odio e risentimento? Certo ...

Fortunatamente, il Palazzo di Peterhof non fu saccheggiato come altri palazzi durante la seconda guerra mondiale, poiché fu evacuato giorni prima della sua invasione e più di 50 statue e migliaia di oggetti decorativi potevano essere spostati. Ciò nonostante, Stalin preferì dinamizzare parte del palazzo affinché i tedeschi potessero occupare e celebrare lì le loro vittorie.


Peterhof dopo la seconda guerra mondiale
Peterhof oggi

Luoghi da visitare a San Pietroburgo

Il punto numero 8 è il Palazzo Peterhof, quindi puoi avere un'idea della distanza dal centro città.


Mappa di San Pietroburgo

La nostra visita al Palazzo di Peterhof

Peterhof Palace, dal primo giorno in cui abbiamo messo piede a San Pietroburgo, siamo stati molto chiari sul fatto di doverlo visitare. Quando prendi una mappa della città e vedi la distanza tra la città e il palazzo ti rendi conto delle dimensioni di questo piccolo angolo di Russia, San Pietroburgo è enorme !, Mentre parliamo di 30 km tra il centro di San Pietroburgo e l'ingresso del Palazzo Peterhof.


Mappa di Peterhof

Avevamo diverse alternative per andare al Peterhof Palace. in idrovolante, l'opzione più costosa o in treno, l'opzione più economica. In estate abbiamo deciso di prendere l'aliscafo, soprattutto per la sensazione di navigare e vedere i panorami del fiume Neva e del Golfo di Finlandia. Siamo partiti per circa 1.300 rubli (nessuna carta consentita) e abbiamo preso la barca dietro il Museo dell'Ermitage. Guarda il orari, cambiano molto a seconda della stagione.

vista dati pratici qui di seguito. C'è un modo per far uscire tutto a metà prezzopersino la nave

Dopo mezz'ora di navigazione, la nave ci lasciò al molo di Peterhof Palace. La prima sensazione non appena scendi dalla barca è eccezionale, poiché dalla riva è impressionante. Come potevano vivere questi zar mentre la loro gente moriva di fame?


San Pietroburgo - Peterhof
San Pietroburgo - Peterhof

Al molo si acquista l'ingresso ai giardini del Palazzo Peterhof, dove si consiglia di trasportare contanti. Siamo partiti per 500 rubli, ma a questo dobbiamo aggiungere l'ingresso al Grand Palace, che è di 550 rubli. Praticamente parliamo del posto, se aggiungiamo il prezzo dell'aliscafo / barca, più costoso a San Pietroburgo, ma la verità vale l'investimento.

Siamo arrivati ​​alle 10:00, il momento migliore, poiché alle 11 (ad agosto) è il momento accendi le fontane E suonano musica di sottofondo. qui raccomandiamo Non accovacciati con le centinaia di turisti per essere in prima fila per un evento del genere, poiché pochi minuti dopo i turisti marciano e le fontane continuano a versare acqua con la stessa forza, sì, senza musica di sottofondo.


San Pietroburgo - Peterhof

Poco dopo l'accensione delle fontane delle 11 siamo andati a visitare il Palacio Grande, che si trova proprio sopra di loro. Come tutti i palazzi degli zar sono troppo ostentati, ma l'esecuzione e il design sono davvero incredibili. I mobili e i dipinti sono davvero unici. A proposito qui non lasciano fare foto, così possiamo insegnarti poco.

Una volta visto il palazzo andammo a visitare i giardini, visitando grandi fontane e piccole dimore.


San Pietroburgo - Peterhof

Sotto il Marly's Mansion c'è uno stagno dove si può pescare storionesì, a 3.200 rubli il pezzo. Chi ama pescare e mangiarlo dovrebbe essere una prelibatezza, ma un po 'caro.

dopo quasi 2 ore di visita ci siamo riposati sulla riva, praticamente ci siamo sdraiati qui tutta la mattina, sicuramente in inverno è tutto il giorno, poiché in estate, quando eravamo lì, per fortuna si stava facendo tardi piuttosto tardi.


San Pietroburgo - Peterhof

Dati pratici

Come arrivare a Peterhof Palace?

Per arrivare al Palazzo Peterhof da San Pietroburgo ci sono diverse alternative:

  • Barca / Idrovolante. 1.300 rubli andata e ritorno. Ci sono diverse navi proprio dietro l'Hermitage.
  • 20 minuti di treno e corsa. Circa 70 rubli. è preso in Baltiysky vozkal fino a Novy Petrodvorets.

Quando andare

Il momento migliore per godersi il Peterhof Palace è tra Maggio e settembre, quando fa meno freddo e quando il fiume Neva e parte del Golfo di Finlandia non sono più congelati e quindi percorribili in barca o aliscafo.

Tour ed escursioni (senza attendere le code)

Se non vuoi aspettare in fila e anche, vuoi prenotare le tue visite a San Pietroburgo in anticipo, ti consigliamo di vedere i seguenti tour.

Vedi i tour a San Pietroburgo

Come risparmiare?

A San Pietroburgo c'è una carta chiamata St. Petersburg Card che può farti risparmiare un sacco di soldi. Per circa 3.500 rubli, 3 giorni o 4.500 rubli quattro giorni, puoi accedere a molti palazzi, musei e persino mezzi di trasporto, ad esempio l'ingresso a Peterhof e un giro in barca di sola andata per questo meraviglioso palazzo.

Dove dormire a San Pietroburgo?

Qui ti lasciamo le migliori opzioni che puoi trovare su pagine come Booking o Tripadvisor tra le altre:

  • Appartamenti su Italyanskaya. da € 70 a notte
  • Hotel Mesto. Piccolo e romantico da € 60 a notte
  • Stony Island Hotel a Lomonosova. La decorazione è squisita, decorata in pietra. A partire da € 60
  • Hotel Club Chao Mama. Appartamenti con terrazza con arredamento moderno. A partire da € 90
  • L'hotel al 5 ° piano. uno dei più belli e migliori della città. A partire da € 47
  • Forem Apartments, appartamenti con vista sulla chiesa del sangue versato. da € 70 a notte

Assicurazione di viaggio

Per un viaggio come questo è meglio stipulare un'assicurazione. IATI ci offre a offrire ai follower Viaggia gratis. Viaggiare non ti esonera dall'avere un incidente, dal bisogno di un medico, di un trasferimento o di cure mediche. Non giocarci, controlla l'assicurazione di viaggio facendo clic sul banner e avrai a 5% nella tua assicurazione per essere un lettore di viaggi gratis. Se vuoi maggiori informazioni clicca qui.

Pin
Send
Share
Send
Send