Viaggio

Escursioni a Maiorca. Circolare nel bacino idrico di Cúber

Pin
Send
Share
Send
Send


Uno dei sentieri escursionistici più completi e belli di Maiorca è quello che attraversa tre cime che superano i 1.000 metri, quelle di Puig de l'Ofre, La Franquesa e Rateta. Il percorso non solo sale su una lunga dorsale per accedere a queste vette, ma circonda anche la Bacino idrico di Cúber offre una vista eccellente della vetta più alta dell'isola, il Puig Major, nella Sierra de la Tramontana.

Un bellissimo sentiero a Maiorca

Partiamo dalla città di Sóller, per prendere il bacino idrico di Cúber, a meno di 20 km lungo la Ma-10, una bella strada di montagna. In estate è conveniente andare presto quando le auto sono ammucchiate sulla spalla, dove la polizia può multare, per i pochi parcheggi che si trovano accanto al serbatoio. Non è stato il nostro primo sentiero escursionistico a Maiorca o nelle Isole Baleari, ma il primo lungo il Puig Major.


Serbatoio circolare Cúber
Bacino idrico di Cúber

Il serbatoio di Cúber è un serbatoio artificiale, che accanto al serbatoio di Gorg Blau fornisce acqua potabile alla capitale dell'isola, Palma di Maiorca. La prima impressione quando lo vedi è di un bellissimo lago circondato da aspre vette calcaree. In estate può sembrare un posto un po 'secco, ma in primavera germogli verdi in gran parte dall'incrocio.

Percorso circolare delle tre "migliaia" nella Tramontana

Come potrebbe essere altrimenti, il percorso si trova nel mezzo del Sierra de la Tramontana. Il viaggio inizia su una strada asfaltata fino a raggiungere il piccola diga dal serbatoio, che è lasciato a destra per prendere un sentiero che entra in un piccolo canyon. Qui devi stare attento perché è una lunga discesa con molte pietre, sabbia e tende a scivolare.


Curva del pendio

Una volta giù la lotteria è disegnata torrente di Almará e inizia la salita al primo picco, verso il Rateta. L'ascensione è graduale e l'unica difficoltà che può avere è il calore e le pietre della strada, poiché alcuni possono far soffrire un po 'le caviglie. Dal torrente al primo picco sono leggermente inferiori a 300 m di dislivello.


Escursioni a Maiorca

Dalla Rateta, a 1.103 m, ci sono le migliori viste verso il Puig Major e il serbatoio di Cúber, puoi persino vedere il prezzo del mare mediterraneo e gran parte dell'isola di Maiorca. A questo punto vale la pena fermarsi e fermarsi a godersi i panorami, perché li meritano senza dubbio.


Puig da sa Rateta

Già dalla Rateta da una strada rocciosa si scende verso il Puig de na Franquesa, con 1.067 m, leggermente più in basso, ma con viste simili verso il bacino idrico e verso il Puig Major. Durante il percorso c'è una recinzione sulla destra, dove prima di raggiungere il terzo picco è possibile tagliato Se vedi che il percorso diventa un po 'lungo. La deviazione è poco dopo aver superato un enorme punto di riferimento a forma di freccia.


Serbatoio circolare Cúber
Escursioni a Maiorca

Sia l'ascensione delPuig de na Franquesa a partire da Puig de l'Ofre Sono semplici per coloro che di solito camminano sulla montagna. Il terzo è leggermente più alto, 1.091 m di altezza, ma non è neanche una cattiva idea fermarsi se le forze iniziano a vacillare. È un sentiero escursionistico a Maiorca di quasi 6 ore, che sebbene facile, il caldo in estate può essere estenuante.


Escursioni a Maiorca
Serbatoio circolare Cúber

Già il tratto finale dal Puig de l'Ofre è in fondo al GR-221, che qualcosa di pesante viene fatto poiché una volta nel serbatoio è un lungo rettilineo per la macchina. A volte è possibile vedere molti uccelli sul serbatoio e i pastori con le pecore vicino alla riva. Anche in estate è comune vedere molte persone passare la giornata con il serbatoio, in quanto è un buon posto per fare picnic.

Dati pratici

Come arrivare

da Sóller devi prendere il Ma-10 in direzione di Escorca fino a raggiungere il bacino idrico di Cúber, che appare sulla destra.

Dove dormire

A Sóller ci sono tutti i tipi di appartamenti, hotel o campeggi, per tutti i gusti. È Maiorca e l'offerta turistica è molto ampia. Se sei in vacanza, l'accesso al percorso richiederà meno di un'ora da qualsiasi parte dell'isola, quindi puoi soggiornare in qualsiasi hotel a Maiorca.

Consigli stagionali

Inverno

Anche se non parliamo di vette molto alte, ci sono alcuni periodi dell'anno in cui è possibile vedere la neve. Pertanto, sia per il freddo che per le condizioni di temperatura che puoi trovare, ti consigliamo di prendere il seguente materiale:

  • Pantaloni lunghi, camicia termica e pile
  • Primaloft se sei friolero-a
  • Impermeabile o terzo strato per vento o pioggia
  • Stivali lunghi e calze invernali

Estate

In estate questo punto di montagna è generalmente molto secco e molto caldo. Non ci sono quasi ombre, poiché ad eccezione di qualche grande roccia ci sono poche aree ombreggiate. Per il materiale consigliamo:

  • Scarpe estive, se possibile corte
  • Pantaloncini e maglietta manica corta
  • Occhiali da sole e berretto polarizzati
  • Protezione solare
  • Acqua in quantità e cibo, che saranno 5 ore di attraversamento

Vuoi viaggiare sull'isola in auto? (sconto fino al 15%)

Vi lasciamo il motore di ricerca di Rentalcars dove è possibile confrontare le tariffe dei principali marchi che operano a Maiorca.


Pin
Send
Share
Send
Send